Spread Btp-Bund balza a 135 punti, timori stretta Bce

Economia

Differenziale ai massimi da un anno a questa parte. Titoli di Stato italiani sotto pressione dopo che Pfizer ha offerto rassicurazioni sulla capacità dei suoi vaccini di contrastare la variante Omicron del Covid

Titoli di Stato italiani sotto pressione dopo che Pfizer ha offerto rassicurazioni sulla

capacità dei suoi vaccini di contrastare la variante Omicron del Covid. Lo spread Btp-Bund si è portato sui massimi da un anno a questa parte, a 135,6 punti base, con la forbice tra i nostri decennali e quelli tedeschi che si è allargata di oltre 5 punti base, mentre il rendimento dei Btp è salito di 10 punti, attestandosi all'1,02%. I nostri titoli di Stato scontano le scommesse del mercato per un'accelerazione nella stretta monetaria da parte della Bce nel caso in cui Omicron non dovesse intaccare la ripresa economica in atto.

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24