Cina-USA-UE, Bruxelles paga la frammentazione politica

Economia

Nei nuovi rapporti di forza tra super-potenze, l'Unione europea - pur essendo un'area molto ricca - rischia di pagare l'eccessiva frammentazione politica. "A Bruxelles manca un centralino, quando telefonano da Pechino o Washington", spiega con una metafora Romeo Orlandi, Vicepresidente Associazione Italy-Asean, a Sky Tg24 Business. Guarda il video 

Tra Biden e Xi Jinping, l'UE rischia di restare schiacciata, e fuori dai giochi: solo la Germania, con la cancelliera Merkel che è a fine mandato, sembra riuscire a inserirsi nel dibattito tra le due super-potenze. Un dibattito difficile, frutto di una corsa alle novità tecnologiche (leggi 5G) e figlio di antiche diversità ideologiche. A Sky tg24 Business l'apporto di Pio D'Emilia, corrispondente di Sky dall'estremo Oriente.

 

Nella puntata dell'8 aprile, spazio anche ai nuovi record di Wall street all'indomani delle indicazioni della FED, con Fabrizio Pagani, Capo Globale delle strategie di Muzinich & Co. La banca centrale americana vede un miglioramento dell'economia ma in un clima ancora di incertezza legata alla pandemia, e "promette" di non ritirare gli stimoli economici anzitempo (rivedi qui l'intera puntata)

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.