Coronavirus, ministro del lavoro Catalfo: sto lavorando a reddito d'emergenza

Economia

Nuove misure allo studio per sostenre il reddito delle fasce più in difficoltà a causa dello stop alle attività produttive. Il ministro del lavoro Catalfo annuncia che sta lavorando a reddito emergenza e pensa a un rafforzamento del reddito di cittadinanza

Il ministro del lavoro, Nunzia Catalfo, anticipa alcuni contenuti dei prossimi decreti governativi: "Sto lavorando a un reddito di emergenza per far arrivare redditi con procedura semplificata a tutte le famiglie in difficoltà" fa sapere il ministro in un'intervista alla Rai, ricordando che sono stati stanziati 400 milioni per i comuni per affrontare l'emergenza alimentare dovuta al blocco delle attività decisa a causa dell'emergenza Coronavirus. "Sto pensando, ha detto, a un rafforzamento del reddito di cittadinanza".

No imposta di bollo per la CIG

"Un altro passo avanti per agevolare al massimo le procedure di accesso alla cassa in deroga per oltre 2 milioni di lavoratori che ne hanno diritto: le aziende che presenteranno la domanda alle Regioni non dovranno pagare l'imposta di bollo prevista dalla vecchia normativa". Ha poi aggiunto Catalfo su Twitter.

 

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.