Spread Italia, l’andamento del differenziale Btp-Bund in tempo reale oggi 26 marzo

Economia

Giovedì 26 marzo il differenziale ha aperto a 180 punti base, per poi chiudere con un brusco ribasso a quota 158. La Borsa di Milano ha concluso in rialzo (+0,7%)

Lo spread tra Btp e Bund (COS'È), giovedì 26 marzo, ha aperto a 180 punti base per poi chiudere con un brusco ribasso a 158, con il rendimento del titolo a 10 anni del Tesoro che è sceso fino all'1,21% (L'ANDAMENTO IN TEMPO REALE DELLO SPREAD). Chiusura in rialzo per Piazza Affari. Il Ftse Mib ha guadagnato lo 0,73% a 17.369 punti. Chiusura in positivo anche per le altre principali Borse europee. La migliore è stata Parigi (+2,51%) a 4.543 punti, seguita da Londra (+1,46%) a 5.771 punti, Francoforte (+1,28%) a 10.000 punti e Madrid (+1,31%) a 7.033 punti.

L'andamento del 25 marzo

Mercoledì 25 marzo lo spread tra Btp e Bund ha chiuso in deciso calo dopo le indiscrezioni di una possibile attivazione del piano anti-spread Omt da parte della Bce. Il differenziale di rendimento è sceso a fine seduta a 180 punti base dai 188 punti dell'apertura e dopo aver superato in giornata anche i 190 punti base. Il tasso sul titolo decennale del Tesoro è calato all'1,53%. Dopo una giornata nervosa fatta di saliscendi, la Borsa di Milano ha recuperato nel finale di seduta chiudendo in rialzo. L'indice Ftse Mib ha guadagnato l'1,74%. Anche gli altri listini europei, con un allungo sul finale, hanno chiuso in rialzo. Parigi ha messo a segno un guadagno del 4,47%, Francoforte dell'1,79% e Londra del 4,45% (L'ANDAMENTO IN TEMPO REALE DELLA BORSA DI MILANO).

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.