Auto elettriche, i 10 modelli in uscita nel 2020

Economia
La nuova Mini elettrica (Getty Images)
GettyImages-mini

Dai grandi classici che esordiscono in versione "pulita" ai Suv che puntano sulle motorizzazioni alternative. Ecco alcune delle vetture più attese dell'anno

Auto elettriche e ibride stanno uscendo dalla nicchia. Tra incentivi e prezzi sempre più concorrenziali, le case automobilistiche stanno ampliando la propria gamma di vetture con alimentazione alternativa a diesel e benzina. Ecco alcune delle novità più attese che saranno sul mercato nel 2020.

Smart

Un'auto di grande successo si reinventa in chiave "green". La nuova smart, in arrivo a gennaio, ridisegna sia la versione fortwo che quella forfour. Design rivisto sia nella parte frontale che nel posteriore. Con una scelta forte: sarà disponibile solo elettrica, a partire da 25mila euro.

Peugeot 3008 plug-in

A febbraio è il turno della 3008 di Peugeot in versione plug-in. Cioè ibrida e ricaricabile attaccando la vettura a una fonte di elettricità. Permette quindi di alternare termico ed elettrico, viaggiando in modalità 100% green per circa 60 chilometri. Due le alternative: a trazione anteriore e 4x4.

Mini elettrica

A marzo arriverà la prima elettrica di un modello iconico: la Mini Cooper SE. Promette 270 km di autonomia con una ricarica e un'accelerazione da 0 a 100 in 7,3 secondi. È alimentata da una batteria da 32,6 kWh.

Audi e-tron Sportback

Un Suv elettrico con trazione 4x4, accelerazione 0-100 in 5,7 secondi, 200 km/h come velocità di punta e un'autonomia che supera i 440 km. Questa è l'Audi e-tron Sportback. Che aggiunge la possibilità di ricarica rapida (30 minuti per l'80% del pieno). Per averla servono oltre 80mila euro.

Jeep Renegade plug-in

Un altro modello ormai classico si reinventa in versione plug-in: la Jeep Renegade. Per i fuoristrada si potrà fare affidamento sul motore termico. In modalità elettrica, ha un'autonomia attorno ai 50 chilometri e una velocità massima di 130 km. A giugno arriverà anche un'altra Jeep plug-in, la Compass.

Toyota Yaris

La Yaris è stata una delle prime vetture rivolte al grande pubblico ad aver puntato sull'ibrido. Una scelta ripetuta anche nella nuova versione 2020. La rinnovata motorizzazione è accompagnata da un design più sportivo rispetto alle ultime versioni.

Volkswagen ID.3

Dopo l'anteprima mondiale del Salone di Francoforte, si prepara alla prova del mercato la ID.3, elettrica del marchio Volkswagen. Il design essenziale, firma della casa tedesca, è abbinato a un motore elettrico da 204 cavalli e a tre batterie, da 45, 58 o 77 kWh. All'aumentare della loro capacità, aumenta anche l'autonomia, che va dai 330 ai 550 chilometri.

Volvo XC40 Recharge

Tra i tratti più chiari del 2020, c'è un arricchimento elettrico dei Suv. Lo conferma anche la Volvo XC40 Recharge. Il motore da 408 cavalli spinge la vetture a un'accelerazione da 0 a 100 in meno di 5 secondi. La batteria da 78 kWh ha un'autonomia di oltre 400 chilometri e può essere ricaricata all'80% in 40 minuti.

500 elettrica

Altro grande classico reinventato: il 2020 sarà l'anno della prima 500 elettrica. Fiat sta proseguendo i test e l'auto dovrebbe esordire a marzo, durante il Salone di Ginevra. Sul mercato dovrebbe essere disponibile da luglio.

Honda e

La Honda e rappresenta un'uscita attesa soprattutto per il suo design: unisce linee essenziali a un aspetto singolare. Con tanta tecnologia sia fuori che dentro l'abitacolo. L'autonomia supera i 200 chilometri. E anche in questo caso c'è la possibilità di una ricarica rapida.

 

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.