Mutuo, ecco come trovare il più conveniente e risparmiare

Economia
imu_tasi_casa_fotogramma

Dalla comparazione delle offerte alla valutazione di spread e TAEG, fino alle considerazioni sull'aspetto reddituale e delle agevolazioni. Ecco una panoramica degli strumenti a disposizione dei cittadini per trovare il prestito più congeniale

Il mutuo è una delle principali preoccupazioni degli italiani. I numeri di chi si rivolge agli istituti di credito per finanziare i propri acquisti e gli investimenti sulla casa è tornato da qualche tempo in crescita, e anche per questo diventa sempre più importante conoscere gli strumenti con i quali si può trovare il prestito più conveniente e gli accorgimenti con i quali si può risparmiare.

Domande in crescita

Il mese di agosto non ha frenato la ritrovata propensione degli italiani a rivolgersi agli istituti di credito per finanziare i propri acquisti e gli investimenti sulla casa. Nello specifico, le interrogazioni registrate sul Sistema di Informazioni Creditizie gestito da Crif relativamente alle richieste di mutui hanno fatto segnare un incremento pari a +4,6% rispetto al corrispondente mese del 2017 mentre quelle relative ai prestiti (nell'aggregato di prestiti personali e prestiti finalizzati) hanno visto una crescita del +9,3%. Un altro dato che caratterizza positivamente la rilevazione di agosto è rappresentato dal consolidamento del trend di crescita dell'importo medio richiesto, che per i mutui si è attestato a 127.547 euro (+2,5% rispetto al corrispondente mese del 2017).

Comparare le offerte

Si tratta infatti di un buon momento per sottoscrivere un mutuo, visto che i tassi sono ai minimi. Il variabile è sotto l'1%, il fisso sotto il 2%. Con qualche accorgimento è allora possibile risparmiare in maniera anche piuttosto sostanziosa sulla rata da pagare per il proprio mutuo. Innanzitutto, esistono diversi strumenti online dove poter confrontare le offerte e trovare quella economicamente più congeniale. Qualche esempio? Sul portale MutuiOnline, inserendo alcuni dati personali e desideri sulle caratteristiche del prestito, si possono visualizzare tutte le offerte che rispondono ai criteri introdotti. Stesso discorso per altri portali come Facile.it o Segugio.it, sui quali è possibile effettuare una simulazione delle rate delle diverse banche per individuare l'offerta potenzialmente migliore.

Spread e TAEG

Ma per risparmiare sul mutuo, oltre alla comparazione delle varie offerte, ci sono anche altri accorgimenti da poter seguire. Per esempio, scegliere il mutuo con lo spread migliore. Lo spread è il costo effettivo che ogni banca richiede ai clienti per la concessione del mutuo. Va ad aggiungersi al tasso di interesse del finanziamento richiesto e definisce il costo fisso del mutuo. Più basso sarà lo spread applicato dalla banca, minori saranno gli interessi da restituire sul mutuo. Un altro metodo consigliato dagli esperti è quello di considerare non solo il valore della rata ma anche il costo globale del mutuo, includendo le spese accessorie. Per farlo bisogna verificare il TAEG, vale a dire il tasso annuo effettivo globale che chiarisce il costo del finanziamento già completo delle spese accessorie e di quelle previste per la sottoscrizione del prestito.

Finanziamenti e agevolazioni

Bisogna inoltre prestare attenzione alla propria situazione in merito al rapporto con l'istituto creditizio presso il quale si intende sottoscrivere il mutuo. La banca tiene in considerazione la situazione reddituale complessiva del richiedente. Per questo, richiedere un nuovo finanziamento prima del mutuo può essere penalizzante. Non è finita. È buona regola anche informarsi sulla normativa vigente per le agevolazioni per chi richiede un mutuo prima casa. Grazie alla detrazione fiscale si possono ridurre i costi anche in caso di mutui utili alla ristrutturazione e alla costruzione di un immobile.

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.