Rimborsi per obbligazioni bancarie, termini prorogati al 31 maggio

Economia
banca_etruria

La commissione Finanze al Senato ha bocciato l'ipotesi di rendere pubblici gli elenchi dei debitori insolventi

Via libera della commissione Finanze del Senato a una riapertura dei termini per accedere al rimborso forfettario delle obbligazioni azzerate con la risoluzione delle vecchie Banca Etruria, Banca Marche, Carife e Carichieti. La commissione ha approvato una proroga fino al 31 maggio.

 

Salta lista nomi debitori - Bocciati gli emendamenti al decreto salva-banche che chiedevano la pubblicazione della lista dei nomi dei debitori insolventi delle banche salvate dallo Stato. Via libera, invece, a una relazione quadrimestrale da inviare al Parlamento in cui verranno indicati i profili di rischio di chi ha crediti in sofferenza pari o superiori all'1% del patrimonio della banca. Ma a condizione che scatti l'intervento dello Stato.

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24