Meteo, breve tregua dal maltempo: da giovedì torna il gelo per altri 10 giorni

Cronaca

Mercoledì breve tregua dal maltempo con momenti soleggiati in particolare al Sud e sul versante tirrenico. Anche in Pianura Padana le temperature massime si spingeranno oltre i 10 gradi. Da giovedì tornano freddo e gelo che potrebbero durare per almeno dieci giorni

ascolta articolo

Mercoledì 25 gennaio sarà una giornata di tregua dal maltempo e soprattutto dalle temperature rigide che hanno caratterizzato il tempo degli ultimi giorni. Archiviate per almeno 24 ore nevicate e gelo. Già da giovedì un nuovo afflusso artico riporterà l’Italia in una nuova fase invernale. Il freddo dovrebbe durare fino ai primi di febbraio. Le temperature caleranno di 5-7 gradi sul medio Adriatico e al Meridione e si registreranno nevicate moderate anche a bassa quota. Altra neve è prevista sull'Appennino dalle Marche fino alla Sicilia, inizialmente a quote di alta collina poi in calo fino ai 200 metri al Centro e fino ai 400-600 metri al Sud. Il resto del Nord vivrà un tempo molto variabile con qualche piovasco alternato a sprazzi di sole. Al Centro troveremo qualche residua pioggia in Sardegna e sulle Adriatiche in un contesto più mite e soleggiato, mentre al Sud il bel tempo sarà disturbato solo da qualche piovasco serale in Sicilia.

Le previsioni di mercoledì 25 gennaio

approfondimento

Lunedì allerta meteo: pioggia e neve su tutta la penisola

Al Nord cielo nuvoloso sulla Val Padana con deboli piogge. Massime in aumento anche superiori ai 10 gradi. Al Centro piogge sparse sull’area adriatica, schiarite sul Tirreno. Massime tra 7 e 12. Al Sud tempo ancora instabile soprattutto su Calabria, Basilicata e Puglia con piogge e temporali e neve sopra i 1000 metri di quota. Instabile anche su Sicilia e Sardegna. Massime comprese tra i 6 e i 12 gradi.

Cronaca: i più letti