Meteo, le previsioni di venerdì 23 dicembre

Cronaca
©Ansa

Temperature in aumento in tutta Italia, in una giornata segnata da nuvole e nebbie in molte zone del Nord e del Centro. Meglio al Sud, dove però sono attese precipitazioni sui versanti tirrennici della Calabria

ascolta articolo

L’Anticiclone di Natale continua a insistere sull’Italia. La giornata di venerdì 23 dicembre vedrà il Nord e il Centro del Paese coperti dalle nuvole, soprattutto lungo le coste e nell’immediato entroterra, con nebbia in Pianura Padana e occasionali piovaschi altrove, come in Toscana. Meglio al Sud, dove il tempo sarà soleggiato. Temperature in graduale aumento e mari calmi (LE PREVISIONI).

Le previsioni al Nord

vedi anche

Il cielo di dicembre 2022, gli eventi astronomici da non perdere

Cielo coperto e nebbioso sulle zone pianeggianti del Nord Italia e in alcune zone dei settori prealpini. Maggiori schiarite invece sulle Alpi. A venti deboli che soffiano in direzioni variabili si accompagnano temperature in leggero aumento. Il termometro segnerà valori massimi attesi tra i 6°C e i 10°C su gran parte delle città, come Milano e Torino, e i 13°C di Genova. L’unico centro urbano che rischia di andare sottozero è Bolzano.

Le previsioni al Centro e sulla Sardegna

Nubi diffuse anche al Centro, specie su Toscana, Umbria, Marche e Lazio. In Toscana si attendono anche piovaschi in provincia di Pistoia, Firenze e Lucca e nebbia in Maremma. Il cielo sarà invece più limpido altrove. Valori massimi compresi tra gli 8°C a L’Aquila, i 16°C di Roma e i 20°C di Cagliari.

Le previsioni al Sud

L’alta pressione africana si rinforza sulle Regioni del Sud. Tempo asciutto con cielo per lo più nuvoloso nelle zone del Cilento, del Pollino e intorno a Taranto, Reggio Calabria e Cosenza. Più ampie le schiarite altrove. Sulle coste tirreniche della Calabria potrebbe invece piovere. Temperature massime tra i 10°C di Potenza, i 17°C di Napoli e i 19°C di Palermo.

Cronaca: i più letti