Presepi, mercatini e rappresentazioni: il Natale a Erice e Valderice

Cronaca

Raffaella Daino

Tanti gli eventi ad animare il Natale in provincia di Trapani. A Valderice torna il presepe vivente che racconta la Bibbia. Nel borgo medievale di Erice, tra presepi e mercatini, concerti, mostre e spettacoli di strada allieteranno le festività

ascolta articolo

A Valderice va in scena la XXV edizione della Bibbia nel Parco, l’unico presepe vivente in Italia che racconta la Bibbia. Si tratta di una rappresentazione dal tema "La fraternità" con dieci scene di episodi dell’Antico e del Nuovo Testamento, con l’impiego di ottanta figuranti in costumi d’epoca, lungo un percorso illuminato da fiaccole che si sviluppa per ottocento metri, immersi nello spettacolare scenario del Parco Urbano di Misericordia.  

Le date della rappresentazione

La rappresentazione quest’anno si svolgerà nei giorni 26, 27, 30 dicembre e il 5 e il 6 gennaio dalle ore 18.00 alle ore 21.00. Originalità, impostazione tematica sempre diversa negli anni, cura scenografica e dei dettagli, grande impegno di tantissimi volontari, sono gli elementi che hanno permesso nel tempo la realizzazione di un evento di grande suggestione e bellezza, che intreccia arte e fede, cultura, spettacolo e impegno sociale. Oltre al tema, ciò che rende diverso ogni anno l’allestimento del presepe sono le scene bibliche.  Un percorso, un vero cammino spirituale che dura mezz’ora e che sarà allietato dal tipico assaggio di una gustosa "zuppa" e dal tradizionale  dolce tipico siciliano del Natale la “sfincia”.

Un affascinante percorso

Il successo di questa rappresentazione, dovuto all'unicità dei quadri rappresentati, concede ai visitatori un affascinante percorso da visitare nel periodo natalizio. L’ingresso è gratuito. L’evento è organizzato dall’ Associazione Pro Misericordia, con il patrocinio del Comune di Valderice.

 

Erice Natale - Il borgo dei presepi

Natale a Erice, il borgo dei presepi

approfondimento

Natale 2022, i 10 presepi viventi più belli da vedere in Italia

Uno dei borghi più belli d’Italia, uno degli eventi natalizi più suggestivi, 30 giorni di calore e sorprese, EricèNatale. Dall'8 dicembre all'8 gennaio Erice si veste del Natale, esponendo presepi grandi e piccoli nei suoi angoli più suggestivi. Un porticato, un anfratto, il davanzale di una finestra con le vecchie inferriate, un antico portone, si trasformano in sfondi, ogni volta diversi, per ospitare i presepi, che sono realizzati da tutta la popolazione, coinvolta da sempre nell’evento e pronta a collaborare con il proprio estro artistico. I visitatori vanno alla scoperta di molti presepi, lungo un percorso che si snoda fra vicoli e piazzetteDurante le giornate della manifestazione saranno presenti, tra le vie del borgo, dal 10 all’11 dicembre gli zampognari con la loro musica itinerante con la rassegna “Zampogne dal mondo".

Il Festival Internazionale di Musica Antica

Dal 14 al 30 dicembre la musica antica riecheggerà con la XXVI edizione del Festival Internazionale di Musica Anticaconcerti con solisti e ensemble di livello nazionale ed internazionale, nelle chiese di San Martino, San Giovanni e in altri luoghi caratteristici e suggestivi del borgo medievale, incontri e conferenze incentrate sulla musica antica e una masterclass dal titolo “Balli e danze sociali nel Rinascimento italiano”, tenute da alcuni degli artisti in cartellone. Non una semplice rassegna di musica antica ma una vera e propria attività di animazione urbana. All’interno del festival, una rassegna collaterale: “Chiacchiere, musica, poesia e ippocrasso...", che si articolerà in sei piccoli spettacoli tematici, legati alle epoche medievale, rinascimentale e barocca, associati a degustazioni di prodotti della pasticceria dei periodi storici di riferimento per ciascuno spettacolo.

Babbo Natale per i più piccoli

Nella cornice d’eccezione del borgo, in cui vivere l’atmosfera magica del Natale, i piccoli potranno incontrare Babbo Natale nella sua Casetta. Ritorna anche il caratteristico mercatino natalizio, tra sapori e idee regalo darà vita ad un’atmosfera da sogno che saprà incantare grandi e piccini in Piazza della Loggia e in Piazza San Giuliano..  Tra i tanti eventi, debutta per il primo anno l’Erice Xmas Tech. Il Teatro Gebel Hamed, nel cuore del centro storico di Erice, si trasforma in una sala multimediale dedicata ai giovani e alla tecnologia con la possibilità di provare giochi di ruolo e da tavolo, la realtà virtuale e quella aumentata. E poi il “Gospel Project”“U Cuntu di Orlando” con Salvo Piparo e Michele Piccione, e lo spettacolo “A Soulful Christmas” con Daria Biancardi. Ed ancora la presentazione del libro dell’onorevole Dino Grammatico “La Biblioteca comunale di Erice”, uno show pop - rock a cura di “Bassless” e lo spettacolo di Epifania Quintetto Sheherazade. La performance tratta dal libro “Albume di Famiglia” di Piera, Claudia e Alessandro Campo darà spazio anche al teatro.

I pupi siciliani

L'arte e la tradizione in mostra al Polo Museale “A. Cordici” con “I pupi siciliani nelle realizzazioni di Angelo Pace” e “Il Vittoriale a Erice. D’Annunzio, de Chirico, Sciltian”. I pupi siciliani saranno i protagonisti di EricèNatale, espressione più pura e straordinariamente più rappresentativa della cultura siciliana. Ed ancora il focus culturale tematico con la proiezione del docufilm “I racconti della pietra” di Francesco Siro Brigiano e Nicola Augugliaro: un avvincente racconto sui risultati di 12 anni di scavi archeologici al Castello di Venere e alle Mura Elimo Puniche di Erice. 

Sport e solidarietà

Spazio anche a sport e solidarietà con la Christmas Running to Erice, una corsa non competitiva, che oltre a riunire tutto il movimento podistico della provincia di Trapani in uno dei percorsi più suggestivi e dalla bellezza unica, vuole contribuire alla raccolta alimentare di prodotti di prima necessità per i più bisognosi. Importante quest’anno la partecipazione di due istituti scolastici: l’Istituto di Istruzione Superiore “Ignazio e Vincenzo Florio” con i suoi due indirizzi, Professionale Alberghiero e Liceo della Comunicazione e della Cultura Enogastronomica, che cura le cene musicali del Festival Internazionale della Musica Antica e partecipa con un presepe sul tema della guerra, e l’Istituto Tecnico Turistico “Sciascia e Bufalino” che partecipa anch’esso con la realizzazione di due presepi sul tema dell’ambiente.

La fine dell'anno a Erice

Il 31 dicembre Erice saluterà la fine del 2022 e l’inizio del 2023 con un veglione di Capodanno ricco di musica e divertimento. A partire dalle 23.30 in Piazza della Loggia, giochi pirotecnici, brindisi, live music con gli Ottoni animati e Dance music con DJ S. Anguzza.
 

Cronaca: i più letti