Incidente sul lavoro a Ferrara, morto operaio cadendo dal ponteggio

Cronaca

Un operaio di 36 anni è precipitato dal quarto piano mentre stava smontando un'impalcatura: è morto sul colpo. Il sindacato della Cgil ha deciso di organizzare a giugno una grande iniziativa nazionale dedicata alla sicurezza sul lavoro

ascolta articolo

Un altro giorno nero per il lavoro. Un operaio di 36 anni è morto cadendo da un ponteggio: stava smontando un'impalcatura in un cantiere a Ferrara. L'incidente è successo questa mattina, in via Borgo Punta. L'uomo, caduto dal quarto piano, è morto sul colpo. Sul posto è intervenuto il 118, ma gli operatori hanno potuto solo constatare il decesso dell'uomo. La Polizia ha effettuato gli accertamenti sul luogo dell'incidente.

Landini (Cgil): la sicurezza sul lavoro al primo posto

approfondimento

Due incidenti sul lavoro nel Cagliaritano, feriti due operai

Il segretario generale della Cgil Maurizio Landini ha dichiarato che è necessario costruire nel mese di giugno "una grande iniziativa nazionale" delle delegate e dei delegati della Cgil "che sostenga le richieste nei confronti del governo e delle controparti". "Nell'assemblea organizzativa abbiamo preso una decisione, quella di dar vita in ogni camera del lavoro, quindi in ogni territorio, ad una assemblea. La proposta che farò in occasione della riunione con i segretari delle camere del lavoro e delle categorie è che nei prossimi 15-20 giorni vengano avviate e istituite le assemblee", ha spiegato Landini per poi arrivare all'appuntamento di giugno. Tra i temi citati dal segretario della Cgil: la difesa del potere d'acquisto, la salute e la sicurezza sul lavoro.

Cronaca: i più letti