Scuola, "Ora o mai più": le storie di chi ha il coraggio di costruire il futuro

Cronaca

di Ilaria Iacoviello

Un libro che racconta come la scuola sia davanti ad una sfida che non può e non deve perdere. In momenti così drammatici come quelli che il mondo sta vivendo fondamentale è anche il messaggio di pace e solidarietà che arriva dagli istituti

ascolta articolo

Un libro che parla di insegnanti, alunni, presidi e genitori. Un libro che parla anche di sindaci, imprenditori, pedagogisti, scienziati, un libro che parla di futuro. Il nostro futuro, il futuro della scuola. Un libro quanto mai attuale in tempi drammatici come quelli che stiamo vivendo per insegnare a costruire pace e solidarietà..

Si intitola “Ora o mai piu’” il nuovo libro di Sabrina Carreras, edito da Chiarelettere, che racconta il presente, ma soprattutto il futuro della scuola e le storie di chi, quel futuro, ha avuto il coraggio di costruirlo, almeno in parte. 

La scuola pubblica

approfondimento

Scuola, sondaggio: 9 studenti su 10 vogliono lo psicologo

Tanto si è parlato e tanto si parla di scuola pubblica, soprattutto in tempi di pandemia. Ma come? In due modi. Uno è  raccontare ciò che non funziona: gli edifici fatiscenti, gli insegnanti sottopagati, le scarse risorse, l’abbandono precoce. L’ altro quello scelto invece dalla Carreras, che, attraverso le storie di piccoli e grandi innovatori, mostra come da tempo ci sia chi, con ingegno e dedizione, si adopera per trovare soluzioni a problemi antichi e sfide inattese.

Insegnanti presidi e genitori ma non solo

approfondimento

Libri scuola e orsacchiotto per fuga da Ucraina a Umbria

Insegnanti, presidi, amministratori, architetti, pedagogisti che la Carreras ha incontrato visitando istituti di ogni genere, da quelli di frontiera, a volte senza gli stessi studenti, a quelli più all’avanguardia e tecnologici in Italia e in Europa. Storie d’innovazione che parlano anche d’altro: di chi combatte contro la mafia e l’indifferenza per costruire un asilo alla periferia di Palermo; di chi progetta scuole più sicure e sostenibili; di chi sfida le regole per togliere i ragazzini dalla strada; di chi in aula smonta quegli stereotipi che fanno credere che la matematica non sia cosa da femmine e l’insegnamento alla materna mestiere per maschi senza dimenticare chi studia le nuove scoperte delle neuroscienze per rendere l’apprendimento più efficace. 

L’ innovazione

Mai come in questi anni di pandemia l’innovazione è tornata al centro del dibattito.Ed è per questo motivo che bisogna continuare a tenere i riflettori accesi sul tema. Attraverso testimonianze, statistiche e dati scientifici, questo libro ci racconta infatti che una nuova scuola non solo è possibile, ma c’è già. Resta solo la sfida di metterla a sistema. Ora o mai più.

Cronaca: i più letti