Coronavirus in Italia, il bollettino del 23 dicembre: 44.595 nuovi casi, i morti sono 168

Cronaca

I tamponi giornalieri effettuati sono 901.450, compresi i test rapidi: il numero più alto da inizio pandemia. Record anche di nuovi contagi. La percentuale dei positivi è al 4,9%. Le vittime sono 136.245 in totale, mentre le terapie intensive sono 1.023 (+13 rispetto a ieri), con 93 ingressi nelle ultime 24 ore. I casi totali, compresi morti e guariti, raggiungono quota 5.517.054

Sono 44.595 i nuovi contagi di Covid-19 in Italia (ieri 36.293), a fronte di 901.450 tamponi giornalieri effettuati (ieri 779.303). Per entrambi i dati si tratta del record assoluto da quando quasi due anni fa è esplosa la pandemia. La percentuale di positivi considerando il totale dei tamponi è al 4,9% (ieri era al 4,7%). Sono 168 le vittime registrate in un giorno, con un ricalcolo delle Regioni Sicilia e Campania. Le terapie intensive sono 1.023 (+13 rispetto a ieri), con 93 nuovi ingressi nelle ultime 24 ore. È questo il quadro che emerge dal bollettino del Ministero della Salute del 23 dicembre sulla situazione coronavirus in Italia (AGGIORNAMENTI LIVE - SPECIALE - LA SITUAZIONE IN ITALIA CON MAPPE E INFOGRAFICHE - DATI E GRAFICI SUI VACCINI).

Vittime, tamponi e guariti

vedi anche

Covid, ricoveri e morti inferiori al 2020: il ruolo dei vaccini

In Italia, dall'inizio della pandemia, le persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 5.517.054. Le vittime in totale sono 136.245, con 168 decessi registrati nelle ultime 24 ore, con un ricalcolo delle Regioni Sicilia e Campania (ieri le vittime erano state 146, con un ricalcolo della Regione Sicilia). I guariti, nelle ultime 24 ore, sono 17.117, per un totale di 4.950.780. I ricoverati con sintomi sono 8.722 (+178). Sono invece 420.284 le persone in isolamento domiciliare (+27.109). I tamponi sono in tutto 133.238.576 - di cui 71.317.437 processati con test molecolare e 61.921.139 con test antigenico rapido -, in aumento di 901.450 rispetto al 22 dicembre. Le persone testate sono finora 39.900.805, al netto di quanti tamponi abbiano fatto.

covid grafiche

Le note del bollettino

approfondimento

Vaccino Covid: dati e grafici sulle somministrazioni in Italia

Nelle note del bollettino si legge che “la Regione Campania comunica che a seguito delle verifiche quotidiane si evince che due deceduti registrati oggi, risalgono ai giorni 02/11/2021 e 18/12/2021. La Regione Emilia-Romagna comunica che sono stati eliminati 3 casi, positivi a test antigenico ma non confermati da tampone molecolare. La Regione Friuli Venezia Giulia comunica che il totale dei casi positivi è stato ridotto di 7 a seguito di 4 test antigenici non confermati dal successivo tampone molecolare e di 3 test positivi rimossi dopo revisione dei casi. La Regione Sicilia comunica che i decessi riportati oggi sono avvenuti: N. 4 IL 22/12/21 - N. 5 IL 21/12/21 - N. 2 IL 19/12/21 - N. 1 IL 12/12/21 - N. 1 IL 24/11/21 - N. 1 IL 20/11/21 - N. 1 IL 17/11/21”. 

Le vittime

vedi anche

Covid, approvato nuovo decreto: da Green Pass a terza dose, le misure

Nel dettaglio, secondo i dati diffusi dal Ministero della Salute, per quanto riguarda le vittime se ne registrano:

 

34.859 in Lombardia

12.241 in Veneto

8.384 in Campania

14.082 in Emilia-Romagna

9.193 nel Lazio

11.983 in Piemonte

7.396 in Sicilia

7.507 in Toscana

6.947 in Puglia

4.160 in Friuli-Venezia Giulia

4.547 in Liguria

3.205 nelle Marche

1.567 in Calabria

1.293 nella Provincia autonoma di Bolzano

2.626 in Abruzzo

1.717 in Sardegna

1.499 in Umbria

1.413 nella Provincia autonoma di Trento

630 in Basilicata

509 in Molise

487 in Valle d'Aosta

covid grafiche

Cronaca: i più letti