Tragedia nel Padovano: uomo uccide figlia nel giorno del compleanno, poi si toglie la vita

Cronaca

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, l’omicidio-suicidio si è consumato al termine di un litigio tra i due. A scoprire i cadaveri sono stati i parenti giunti in casa per festeggiare il compleanno della donna

Tragedia nel Padovano. Un uomo di 88 anni ha ucciso la figlia 60enne nel giorno del suo compleanno, in una casa a Sarmeola di Rubano, e poi si è tolto la vita.

I cadaveri trovati dai parenti

vedi anche

Trieste, 25enne uccide il padre a colpi di coltello

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, l’omicidio-suicidio si è consumato al termine di un litigio tra i due. La donna avrebbe cercato di fuggire, ma il padre l'avrebbe rincorsa e quindi uccisa sparando alcuni colpi di pistola. Poi si è suicidato. Entrambi i cadaveri sono stati trovati sulla strada da alcuni parenti che stavano andando nella casa per festeggiare il compleanno della donna. Sul posto i carabinieri del Nucleo investigativo di Padova e quelli della Stazione locale dei carabinieri.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24