Vaccino in Alto Adige, prenotazione da subito per ogni fascia d'età

Cronaca

Dal 20 maggio aperte le vaccinazioni dai 18 anni in su. Organizzate  'serate vax' con Astrazeneca in tutta la provincia

L'Alto Adige da giovedì apre le vaccinazioni a tutte le fasce d'età dai 18 anni in su. Una serie di 'serate vax' con Astrazeneca sono in programma in tutta la provincia. Come spiega il direttore generale dell'Azienda sanitaria, Florian Zerzer, "si tratta di un progetto pilota che in caso di successo potrà essere replicato" (LE ULTIME NOTIZIE IN DIRETTA).

Dal 20 al 22 maggio Opena Vax Day&Night a Bolzano, Bressanone, Vipiteno e Brunico

leggi anche

Vaccino Covid, ReiThera: “Per fase 3, cerchiamo altri finanziamenti”

Con l'iniziativa serale l'Asl vuole avvicinare le persone che "lavorano di giorno e difficilmente si possono liberare". Da giovedì a sabato sono previsti "Open Vax Day&Night" a Bressanone, Vipiteno, Bolzano, Lana, Silandro e Brunico. Le prenotazioni per 4.800 appuntamenti partono dalla prossima mezzanotte. 

Dal primo giugno al ristorante anche senza Corona-Pass da 1/6 

leggi anche

Covid, via libera alle feste di matrimonio ma solo con “green pass”

L'Alto Adige, dal primo giugno, in linea con le indicazioni di Roma, consentirà anche l'accesso ai locali interni dei ristoranti anche senza Corona-Pass. In Provincia di Bolzano attualmente i testati, vaccinati e guariti, tramite un'apposita app, possono già consumare il pasto al chiuso. " Si tratta - ha detto il governatore Arno Kompatscher - di uno strumento valido, che infatti viene preparato anche a livello nazionale ed europeo". Il Corona-Pass altoatesino, per il momento, resterà comunque in vigore per matrimoni, feste ed eventi con somministrazione di cibo.

Green-Pass anche con un dose di vaccino

Bolzano, come nel resto d'Italia, sposterà anche il coprifuoco alle ore 23. Kompatscher, infine, ha accolto favorevolmente l'ipotesi di consentire l'accesso al Green-Pass già con un'unica dose somministrata. "Questo - ha detto - ci aiuterà a convincere la gente per il vaccino AstraZeneca, ma sarà anche un vantaggio per un territorio come il nostro con un elevato numero di persone che hanno già ricevuto una dose. Sarà anche interessante per i turisti stranieri".

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.