Ddl Zan, Bassetti (Cei): "Non va affossato ma modificato"

Cronaca

Il presidente della Cei interviene a proposito del disegno di legge per contrastare l'omotransfobia: "La legge potrebbe essere fatta meglio, andrebbe corretta" e "dovrebbe essere chiara in tutti i suoi aspetti senza sottintesi". Miceli (Pd): "Unico modo per non affossarla è approvarla subito"

"La legge potrebbe essere fatta meglio", "andrebbe corretta più che affossata", "dovrebbe essere chiara in tutti i suoi aspetti senza sottintesi". Così il Presidente della Cei, card. Gualtiero Bassetti, parlando del ddl Zan il 16 maggio nella messa dedicata ai giornalisti durante la giornata mondiale per le comunicazioni sociali. “Noi – ha detto ancora il cardinale - siamo per la difesa e la dignità di tutti, di qualunque uomo o donna, bisogna difendere sempre i diritti della persona". 

Miceli (Pd): "Approvarlo subito per non affossarlo"

approfondimento

Ddl Zan, Salvini contestato in Duomo. Tensioni con forze dell'ordine

Sulle parole di Bassetti è intervenuto il deputato dem Carmelo Miceli, componente delle commissioni Giustizia e Antimafia "Il Cardinale Bassetti, Presidente della Cei, riconosce che il DDL Zan non va affossato, semmai migliorato. L'unico modo per non affossarlo – ha detto - è approvarlo immediatamente, evitando rimbalzi infiniti tra le Camere. Le modifiche si possono fare al primo provvedimento utile successivo". 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.