Protesta dei ristoratori blocca la Statale 100 di Bari, traffico paralizzato

Cronaca

Manifestazione contro le mancate aperture dei locali dovute alle restrizioni della zona arancione in cui la Puglia è dal 26 aprile. La polizia è intervenuta per cercare di ripristinare la viabilità

I ristoratori di Bari hanno bloccato la strada statale 100, nei pressi dell’ingresso al capoluogo pugliese, per protestare contro le restrizioni dovute alla zona arancione (COVID, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI LIVE).

L'intervento della polizia per sbloccare il traffico

leggi anche

Covid: 185 sanzioni nel Barese nel weekend del primo maggio

Al centro della manifestazione le mancate aperture dei locali. Lunghe colonne di automezzi si sono formate in direzione nord. Gli agenti della polizia stradale sono intervenuti per provare a far ripartire il traffico di auto e camion. Lo scorso primo aprile un’altra manifestazione non autorizzata, per la quale la Digos ha avviato un’indagine, aveva già bloccato la viabilità come forma di protesta.

Puglia in zona arancione dal 26 aprile

approfondimento

Colori delle regioni dal 3 maggio: gialla la maggior parte dell'Italia

Complessivamente, da quando la Puglia è passata in "zona arancione", dal 26 aprile scorso, nell'area metropolitana di Bari le forze dell'ordine hanno controllato 24.079 persone e ne hanno sanzionate 432 per assembramenti, violazione del coprifuoco e mancato uso delle mascherine. Hanno controllato anche 655 attività commerciali, sanzionandone 12 e per tre è stata disposta la sospensione con temporanea chiusura.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.