Covid, è il V-day: primo giorno di somministrazione del vaccino. Lo speciale di Sky TG24

Cronaca
©Ansa

Dalle 8 alle 14 di domenica 27 dicembre va in onda su Sky TG24 una programmazione speciale, dal titolo “Il primo vaccino”, per seguire il primo giorno di somministrazione dei vaccini anti-Covid. Con le prime dosi a medici, infermieri e personale sanitario, inizia infatti la campagna di immunizzazione in tutta Europa, in quello che è stato ribattezzato il 'Vaccine day'. Obiettivo: raggiungere al più presto l'immunità di gregge al SARS-CoV2

Dalle 8 alle 14 di domenica 27 dicembre va in onda su Sky TG24 una programmazione speciale, dal titolo “Il primo vaccino”, per seguire il primo giorno di distribuzione dei vaccini anti-Covid. Con la distribuzione delle prime dosi, somministrate a medici, infermieri e personale sanitario, inizia infatti la campagna di immunizzazione in tutta Europa, in quello che è stato ribattezzato il 'Vaccine day'. Obiettivo: raggiungere al più presto l'immunità di gregge al SARS-CoV2  (LO SPECIALE VACCINO).  

Il via allo Spallanzani

vedi anche

Vax Day, le immagini dei primi vaccinati in Italia. FOTO

La macchina organizzativa si è messa in moto e venerdì sono arrivate in Italia le prime 9.750 dosi di vaccino Pfizer-Biontech. La campagna vaccinale ha preso il via in mattinata all'ospedale Spallanzani di Roma. La professoressa Maria Rosaria Capobianchi, l'infermiera Claudia Alivernini e l'operatore sociosanitario Omar Altobelli, alle ore 7,20 sono stati i primi in Italia a ricevere il vaccino anti Covid-19. Tra i primi a essere sottoposti a vaccino ci saranno medici, infermieri, personale sanitario anche delle Rsa, anziani ultra 80enni e con fragilità.

L'arrivo in Italia del vaccino

vedi anche

Covid, in Europa iniziata la somministrazione del vaccino. LE FOTO

Un furgone munito di cella frigorifera è partito dal Belgio con le fiale destinate al nostro Paese ed è giunto venerdì sera a Roma nella caserma 'Salvo D'Acquisto' dei carabinieri, a Tor di Quinto, per poi arrivare ieri mattina all'Istituto nazionale Malattie infettive Lazzaro Spallanzani (dove le dosi sono state smistate per essere inviate in tutta Italia). Il furgone ha viaggiato scortato dalla frontiera del Brennero a Roma e qui è stato preso in consegna da pattuglie della Polstrada e dei carabinieri. “L'Italia rinasce con un fiore”, è lo slogan scelto dal ministero della Salute: è infatti una primula a caratterizzare il design dei padiglioni per le vaccinazioni.

Cronaca: i più letti