Coronavirus in Italia, bollettino del 19 novembre: 36.176 nuovi casi su 250.186 tamponi

Cronaca

Aumentano i test giornalieri eseguiti (ieri 234.834). In calo la percentuale di positivi, al 14,4%. Le vittime sono 653 in 24 ore, per un totale di 47.870, mentre le terapie intensive salgono a 3.712 (+42). I casi totali, compresi morti e guariti, raggiungono quota 1.308.528. Frenano i ricoveri, sia ordinari che in terapia intensiva

Sono 36.176 i nuovi contagi di Covid-19 in Italia (ieri 34.283), a fronte di 250.186 tamponi giornalieri effettuati (ieri 234.834), con la percentuale di positivi al 14,4% (ieri 14,6%). È questo il quadro che emerge dal bollettino del ministero della Salute del 19 novembre sulla situazione coronavirus in Italia (AGGIORNAMENTI - SPECIALE). Le vittime sono 653 in un giorno. Frena l'aumento dei ricoveri in terapia intensiva: +42 oggi, il totale arriva a 3.712.

Vittime, tamponi e guariti

approfondimento

Coronavirus, la situazione in Italia: grafici e mappe

Dall’inizio della pandemia, in Italia le persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 1.308.528. Le vittime, in totale, sono 47.870, con 653 decessi nelle ultime 24 ore. I guariti, in un giorno, sono 17.020, per un totale di 498.987. I ricoverati con sintomi sono 33.610 (+106). Sono invece 724.349 le persone in isolamento domiciliare. I tamponi sono in tutto 19.724.527, in aumento di 250.186 rispetto al 18 novembre. I casi testati sono finora 11.882.821 al netto di quanti tamponi abbiano fatto.

 

La Regione Friuli Venezia Giulia comunica che a seguito delle comunicazioni pervenute dai laboratori privati, i nuovi casi includono 196 positività comprese nel periodo dal 28 ottobre al 15 novembre. La Regione Piemonte comunica che il numero di tamponi odierno è sensibilmente superiore alla media giornaliera di tamponi effettuati in Piemonte perché include il caricamento di una quota di dati relativa agli screening effettuati nei giorni scorsi all’interno delle Rsa.

I contagi nelle regioni

leggi anche

Covid-19, Miozzo a Sky TG24: “Scordiamoci il Natale tradizionale"

Nel dettaglio, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, le persone attualmente positive sono:

 

155.580 in Lombardia

77.237 in Piemonte

96.186 in Campania

66.582 in Veneto

61.009 in Emilia-Romagna

75.541 nel Lazio

54.124 in Toscana

33.581 in Sicilia

17.027 in Liguria

28.500 in Puglia

14.856 nelle Marche

14.862 in Abruzzo

11.645 in Friuli Venezia Giulia

11.385 in Umbria

11.204 nella Provincia autonoma di Bolzano

11.392 in Sardegna

2.986 nella Provincia autonoma di Trento

8.978 in Calabria

4.762 in Basilicata

2.035 in Valle d’Aosta

2.199 in Molise.

Le vittime

leggi anche

Covid in Italia, monitoraggio Fondazione Gimbe: +42% morti in 7 giorni

Quanto alle vittime, se ne registrano:

 

20.015 in Lombardia

5.331 in Piemonte

1.192 in Campania

3.057 in Veneto

5.218 in Emilia-Romagna

1.880 nel Lazio

2.073 in Toscana

1.055 in Sicilia

2.178 in Liguria

1.113 in Puglia

1.150 nelle Marche

721 in Abruzzo

580 in Friuli Venezia Giulia

293 in Umbria

438 nella Provincia autonoma di Bolzano

362 in Sardegna

556 nella Provincia autonoma di Trento

202 in Calabria

101 in Basilicata

271 in Valle d'Aosta

84 in Molise.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24