Covid, muore ragazza di 21 anni a Luzzara nel Reggiano

Cronaca

Le condizioni della giovane sono peggiorate in pochi giorni. Tutta la comunità di Luzzara, un comune di quasi 9mila abitanti in provincia di Reggio Emilia, si è stretta attorno al padre, alla madre e alla sorella

Si chiamava Martina Bonaretti e aveva soltanto 21 anni. Aveva contratto il virus (AGGIORNAMENTI LIVE - SPECIALE) e le sue condizioni, inizialmente non preoccupanti, sono improvvisamente peggiorate, ma dopo il ricovero nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale di Guastalla si è ulteriormente aggravata fino alla morte sopraggiunta ieri sera. Tutta la comunità di Luzzara, un comune di quasi 9mila abitanti in provincia di Reggio Emilia, si è stretta attorno al padre, alla madre e alla sorella. 

La sindaca: "Vicini alla famiglia"

approfondimento

Coronavirus, la situazione in Italia: grafici e mappe

La sindaca del paese, Elisabetta Sottili, ha voluto manifestare la sua vicinanza attraverso un commosso post su Facebook. “Ho lasciato trascorrere la sera e la notte ed atteso il giorno, per un po’ di luce. Ma non ho parole di fronte alla tragedia per la morte di Martina, portata via dal Covid. Niente può valere i suoi 21 anni, i suoi occhi grandi e belli, il suo sorriso, la sua promessa di vita…". "Da prima cittadina - ha aggiunto - sento di potervi rappresentare tutti nel trasmettere la nostra vicinanza e il nostro affetto alla sua famiglia, colpita così duramente dalla cosa più innaturale che possa esserci, un dolore inimmaginabile che sa solo chi lo ha provato”.

Il cordoglio di tutta la comunità

approfondimento

Covid, i 5 parametri proposti dalle Regioni per il colore delle zone

Anche Andrea Costa, ex sindaco, ha voluto ricordare la ragazza. “Si è spenta una straordinaria ragazza, che aveva solamente 21 anni e che è stata aggredita dal Covid. Martina Bonaretti la conoscevo da quando è nata, come conosco tutta la sua splendida famiglia. Lo so che da mesi, purtroppo, sentiamo parlare di decessi, e già altre famiglie hanno dovuto piangere i loro cari. Ma questa sera è diverso. Questa sera fa più effetto - ha scritto l'ex primo cittadino sul suo profilo - perché la malattia ha spezzato una vita che stava ancora germogliando". La notizia della morte di una ragazza così giovane ha colpito tutta la cittadinanza lasciando dolore e sgomento in questo paese della Bassa Reggiana in cui si conoscono tutti. 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.