Meteo, le previsioni di giovedì 12 novembre

Cronaca

L’alta pressione delle Azzorre subirà l’attacco di una perturbazione che riuscirà a portare delle deboli piogge sul versante tirrenico. Al Nord continueranno ad insistere le nebbie, anche fitte sul settore occidentale. La situazione migliorerà nel weekend con tempo più asciutto

L’alta pressione presente sull’Italia subirà un temporaneo cedimento e permetterà ad una perturbazione atlantica di fare ingresso sulle nostre regioni centrali. In particolare su Toscana, Umbria e Lazio, nella giornata di giovedì, è attesa qualche debole pioggia. Dopo giorni di totale immobilismo atmosferico non sono da escludere – a livello locale - anche di fenomeni più intensi. Al Nord insisteranno le nebbie, e dal pomeriggio, cieli grigi e nubi basse (soprattutto sul settore occidentale). Al Sud il tempo sarà più soleggiato e mite.

Le previsioni al Nord

Giornata grigia con cieli nuvolosi quasi ovunque. Nella prima parte del giorno nebbie fitte lungo il Po e, in genere, sulle pianure occidentali e l’Emilia. Più sole in montagna. In serata deboli piogge sulla Liguria di levante. Temperature in lieve calo e comprese tra 11 e 16 gradi.

Le previsioni al Centro

Tempo in peggioramento su Toscana, Umbria e Lazio con piogge di debole intensità. Su quest’ultima regione non sono escluse delle precipitazioni più intense. Ampi spazi soleggiati in Sardegna. Temperature massime comprese tra tra 16 e 20 gradi.

Le previsioni al Sud

Generali condizioni di bel tempo con cielo poco nuvoloso salvo una maggiore copertura sulla Campania. Temperature ancora miti e comprese tra 16 e 20 gradi, qualche grado in più in Sicilia.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24