Scuola, Dad: i professori la devono fare se in isolamento o quarantena

Cronaca

Lo precisa il Ministero dell’Istruzione in una circolare chiarendo che fino alla comparsa di eventuali sintomi, un docente non è da ritenersi incapace al lavoro

Nel caso in cui il docente sia in isolamento fiduciario, perché sono stati trovati alunni o studenti positivi al covid, "le prestazioni lavorative dei docenti si esplicano con l’attività di didattica digitale integrata”. Lo precisa in una circolare diffusa oggi il capo dipartimento del Ministero dell'Istruzione per “garantire il diritto allo studio".

La circolare del Ministero

approfondimento

Contagi nelle scuole: la situazione regione per regione

Il dicastero chiarisce inoltre che “fino all'eventuale manifestarsi dei sintomi della malattia, il lavoratore non si ritiene incapace temporaneamente al lavoro ed è dunque in grado di espletare la propria attività professionale in forme diverse" I docenti in quarantena o in isolamento domiciliare fiduciario dovranno quindi svolgere regolarmente le loro lezioni in modo digitale integrato.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24