Trentino, padre e figlio incontrano un orso durante camminata sul Monte Peller: feriti

Cronaca
©Ansa

I due, 59 e 28 anni, stavano passeggiando in località Torosi quando si sono trovati davanti l’animale. Il giovane è caduto e l’orso l’ha sormontato, a quel punto è intervenuto il padre. Entrambi ricoverati in ospedale, hanno riportato ferite e fratture ma non sono in pericolo di vita. Accertamenti per chiarire la dinamica

Un padre e un figlio, 59 e 28 anni, si sono imbattuti in un orso mentre camminavano lungo un sentiero del Monte Peller, in località Torosi. È successo lunedì sera, dopo le 18, nei boschi del Trentino. Entrambi gli uomini sono rimasti feriti: ricoverati in ospedale, non sono in pericolo di vita.

L’incontro con l’orso

In base a una prima ricostruzione, sembra che il giovane si stesse inoltrando lungo un sentiero - seguito a poca distanza dal padre - quando si è trovato davanti l’animale. Il 28enne sarebbe inciampato e caduto per terra e sarebbe stato sormontato dall’orso. A quel punto il padre, per difendere il figlio, avrebbe reagito scagliandosi contro l’animale.

Padre e figlio ricoverati in ospedale

vedi anche

Trentino, orso dietro a un bambino: lui sta calmo e si salva. VIDEO

Padre e figlio sono stati ricoverati in ospedale. Il 59enne ha riportato ferite più profonde in varie parti del corpo e la frattura di una gamba in più punti. Il giovane, invece, ha lesioni più superficiali. Per cercare di fare luce su quanto accaduto sono stati avviati accertamenti. Le guardie forestali hanno anche ispezionato il luogo dell’incontro per raccogliere gli elementi necessari a ricostruirne con esattezza la dinamica.

Cronaca: i più letti