Frecce Tricolori, via al Giro d’Italia dei cieli con tappe speciali a Codogno e Loreto

Cronaca
©Fotogramma

La Pattuglia acrobatica nazionale è decollata stamattina dalla sede di Rivolto (Udine). Il tour dei cieli si concluderà il 2 giugno, per la Festa della Repubblica, a Roma. Il ministro Guerini: “Sarà un grande abbraccio agli italiani”

Le Frecce Tricolori sono decollate stamattina dalla loro sede di Rivolto (Udine) per iniziare il giro d’Italia dei cieli (LE FOTO DA MILANO - E DA TORINO, CODOGNO E AOSTA) "in segno di unità, solidarietà e di ripresa” dall’emergenza Coronavirus (GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - LO SPECIALE). Ad annunciare la partenza della Pattuglia acrobatica nazionale, l'Aeronautica Militare su Facebook e il ministro della Difesa Lorenzo Guerini su Twitter: "La nostra bandiera è simbolo di unità: da oggi le Frecce Tricolori la disegneranno ogni giorno nel cielo italiano, sorvolando tutte le regioni. Sarà un grande abbraccio agli italiani che si chiuderà a Roma il 2 giugno per la Festa della Repubblica”.

Italian Air Forces aerobatic demonstration team, the Frecce Tricolori, as they fly over the cathedral in Milan, Italy, 25 May 2020. From today the Frecce Tricolori will draw it every day in the Italian sky, flying over all the regions. It will be a big hug to the Italians which will close in Rome on June 2nd for the Republic Day.
ANSA/MATTEO BAZZI
Le Frecce Tricolori in volo su Milano oggi 25 maggio - ©Ansa

Tappe speciali a Codogno e Loreto

approfondimento

Le Frecce Tricolori colorano il cielo di Milano. LE FOTO

Il viaggio delle Frecce toccherà tutte le regioni italiane con voli su tutti i capoluoghi e due tappe speciali.  "Tra le città che saranno sorvolate - spiega il ministero della Difesa in una nota - Codogno, prima zona rossa dell'emergenza sanitaria che ha colpito il Paese e Loreto, dove ha sede l'omonimo santuario della Madonna protettrice dell'Arma Azzurra. Il 2020 è, infatti - afferma la Difesa - l'anno giubilare proclamato da Papa Francesco nel centenario della proclamazione della Beata Vergine di Loreto, patrona degli aeronauti”.

 

Il programma dei sorvoli

Questo il programma dei sorvoli delle Frecce tricolori. Il 25 maggio: Trento, Codogno, Milano, Torino e Aosta. Il 26 maggio: Genova, Firenze, Perugia e L'Aquila. Il 27 maggio: Cagliari e Palermo. Il 28 maggio: Catanzaro, Bari, Potenza, Napoli e Campobasso. Il 29 maggio: Loreto, Ancona, Bologna, Venezia e Trieste. Il 2 giugno: Roma.

Il finale a Roma il 2 giugno

approfondimento

Da Torino ad Aosta, il volo delle Frecce Tricolori sull'Italia. FOTO

Il giro d'Italia delle Frecce tricolori si concluderà simbolicamente il 2 giugno, "con il sorvolo di Roma in occasione della Festa della Repubblica che, quest'anno, non comprenderà la tradizionale parata ai Fori Imperiali. Gli aerei porteranno il tricolore sui cieli della Capitale effettuando alcuni passaggi sulla città durante la cerimonia di deposizione di una corona di alloro presso l'Altare della Patria da parte del Presidente della Repubblica".

Cronaca: i più letti