Fase 2, movida a Savona: gestori dei bar abbassano saracinesche

Cronaca

Una marea di ragazzi ha partecipato a una vera e propria "wild movida" nelle strade e tra i locali della Darsena vecchia. Il governatore Toti: “Così non va per niente bene, piani seri da parte dei sindaci”

Eccesso di entusiasmo a Savona nel primo weekend dopo il lockdown. Una folla di ragazzi (molti senza mascherina) nelle strade della Darsena vecchia, ha costretto qualche gestore a chiudere il locale probabilmente per evitare sanzioni e problemi. In molti hanno deciso di abbassare la saracinesca proprio perché incapaci di gestire il flusso di tanti giovani clienti in contemporanea.

Toti, movida Savona? Non va per niente bene

 

Giovanni Toti commenta le immagini sui social della movida di Savona: "La nostra regione sta ripartendo e non possiamo permetterci di tornare al punto di partenza per colpa dell'indifferenza di alcuni o del comportamento da idioti di altri". E ha aggiunto: "Così non va per niente bene. Ripartire e divertirsi in sicurezza si può e si deve, ma anche i sindaci devono fare la loro parte con piani seri di controllo”.

Movida a Savona
Foto di Brunella Delfino

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.