Coronavirus Italia, bollettino del 12 maggio: 221.216 casi totali, 30.911 morti

Cronaca

decessi registrati oggi sono 172. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 47 in meno rispetto a ieri e il totale scende a 952. Nelle ultime 24 ore sono guarite 2.452 persone. I tamponi eseguiti sono un totale di 2.673.655

In Italia le persone complessivamente risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 221.216. Le vittime, in totale, sono 30.911, con un incremento di 172 decessi rispetto a ieri. Le persone attualmente positive sono 81.266 (GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - LO SPECIALE - LE GRAFICHE SULLA SITUAZIONE IN ITALIA).

Continua il calo dei pazienti in terapia intensiva

approfondimento

Coronavirus, la situazione in Italia: grafici e mappe

Le persone guarite nelle ultime 24 ore sono 2.452, per un totale di 109.039. Continua il calo dei pazienti in terapia intensiva: sono 952, 47 in meno rispetto a ieri. Il dato è in calo per il trentottesimo giorno consecutivo. Dei pazienti attualmente positivi, 12.865 sono poi ricoverati con sintomi (-674 rispetto a ieri) e 67.449 sono in isolamento domiciliare (-501). I tamponi eseguiti sono un totale di 2.673.655, 67.003 in più rispetto al giorno precedente. Il numero complessivo di tamponi giornalieri include anche i tamponi fatti "in uscita", ovvero le persone che dopo la malattia o l'isolamento domiciliare vengono sottoposti a uno o più tamponi prima di poter essere definiti "guariti". Sono invece 1.741.903 le persone sottoposte al test, al netto di quanti tamponi abbiano fatto. Sono questi i dati del bollettino quotidiano della Protezione Civile sulla diffusione del contagio. La Regione Lombardia ha comunicato che dei nuovi casi conteggiati oggi (1.033 in totale), 419 sono riferiti alle settimane precedenti e non alle ultime 24 ore.

I dati regione per regione

Nel dettaglio, secondo i dati diffusi dalla Protezione Civile, le persone attualmente positive sono:

30.675 in Lombardia

13.184 in Piemonte

6.801 in Emilia-Romagna

5.190 in Veneto

3.841 in Toscana

2.779 in Liguria

4.273 nel Lazio

3.208 nelle Marche

1.877 in Campania

667 nella Provincia autonoma di Trento

2.421 in Puglia

1.911 in Sicilia

801 in Friuli Venezia Giulia

1.548 in Abruzzo

437 nella Provincia autonoma di Bolzano

109 in Umbria

506 in Sardegna

104 in Valle d'Aosta

568 in Calabria

140 in Basilicata

226 in Molise.

Le vittime

Quanto alle vittime, se ne registrano:

15.116 in Lombardia 
3.428 in Piemonte
3.885 in Emilia Romagna
1.686 in Veneto
959 in Toscana
1.301 in Liguria
566 nel Lazio
969 nelle Marche
393 in Campania
445 nella Provincia autonoma di Trento 
456 in Puglia
261 in Sicilia 
313 nel Friuli Venezia Giulia
370 in Abruzzo 
290 nella Provincia autonoma di Bolzano
71 in Umbria
120 in Sardegna
140 in Valle d'Aosta
93 in Calabria
27 in Basilicata
22 in Molise.

Cronaca: i più letti