Coronavirus Italia, 210.717 casi totali. Nelle ultime 24 ore, 174 morti

Bollettino della Protezione civile del 3 maggio - 1.740 i guariti in più (per un totale di 81.654). Il numero dei decessi da inizio pandemia è di 28.884. 100.179 le persone attualmente positive (525 in meno di ieri).

1 nuovo post
I decessi nelle ultime 24 ore sono 174. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 38 in meno rispetto a ieri. In totale sono guarite 81.654 persone, 1.740 nell’ultimo giorno. Dall'inizio della pandemia, 210.717 casi positivi e 28.884 morti (IL BOLLETTINO DELLA PROTEZIONE CIVILE DEL 3 MAGGIO). Scatta la Fase 2 (TUTTE LE NOTIZIE - SPECIALE CORONAVIRUS). Si potrà far visita ai congiunti, no agli amici. E niente spostamenti nelle seconde case. Arriva nuovo modello di autocertificazione. Messaggio in serata del premier Conte: "Ora serve responsabilità, il Paese è nelle vostre mani".


Gli aggiornamenti:​

Per ricevere le notizie di Sky Tg24:

- di Daniele Troilo

Il liveblog si chiude qui. Segui tutti gli aggiornamenti nella diretta di Sky Tg24

- di Costanza Ruggeri

Fase 2, Viminale: "Chi rientra a domicilio resta in regione"

Il Dpcm sulla fase 2 consente il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza ma una volta rientrati, "non saranno più consentiti spostamenti al di fuori dei confini della regione in cui ci si trova", a meno che non ci siano "comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute". Così una circolare inviata oggi dal Viminale ai prefetti sulle prescrizioni in vigore da domani e fino al 17 maggio. Viminale ai prefetti: "Prudenza ed equilibrio nell'applicazione delle misure"
- di Costanza Ruggeri

Fase 2, ministro Speranza: "Modelli dicono riapertura parziale gestibile"

"Abbiamo scelto di ripartire dal motore industriale del nostro paese perché tenere spento tale motore per troppo tempo avrebbe fatto pagare un prezzo enorme all'Italia, però i modelli dei nostri scienziati dicono che mantenendo la soglia di attenzione alta sul piano delle relazioni individuali e con le scuole chiuse si può gestire questa fase di riapertura tenendo l'indice di contagio R0 sotto il valore 1". Lo sottolinea il ministro della salute Roberto Speranza.
- di Costanza Ruggeri

Fase 2, De Luca: "In Campania mascherina è obbligo"

"Avendo distribuito gratuitamente 4,5 milioni di mascherine, e' doveroso che siano indossate". Così il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, intervistato nella trasmissione Che tempo che fa ribadisce l'obbligo di indossare la mascherina a partire da domani "quando si esce da casa". De Luca spiega anche che le mascherine saranno disponibili a partire da giovedì prossimo anche per i bambini dai 4 i 16 anni. "Ne saranno distribuite gratuitamente due per ogni bambino", aggiunge. TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DALLA CAMPANIA
- di Costanza Ruggeri

Coronavirus, in Francia 135 morti, dato più basso da fine marzo

In Francia sono stati registrati nelle ultime 24 ore altri 135 morti per coronavirus, in calo rispetto ai 166 di ieri. E' il dato giornaliero più basso dal 22 marzo. In tutto i decessi per Covid-19 sono 24.895, di cui 15.583 negli ospedali e 9.312 nelle case di cura. Francia, stato d'emergenza prorogato fino al 24 luglio - Francia, scuole riaprono da 11 maggio su base facoltativa
- di Costanza Ruggeri

Coronavirus, in Portogallo tasso contagio basso, passa a stato calamità

In Portogallo il numero di nuovi casi di coronavirus ha toccato il livello più basso dall'inizio dell'epidemia e le autorità hanno deciso di revocare lo stato d'emergenza, dopo sei settimane, passando alla categoria 'calamita". A partire da domani, entrerà in vigore il piano per la 'riapertura' del Paese in tre fasi: le spiagge resteranno chiuse se non per praticare sport in acqua ed esercizio fisico, ma sara' possibile usufruire dei parchi per attività motoria, mantenendo pero' il distanziamento sociale. La diffusione globale in una mappa animata
- di Costanza Ruggeri

Coronavirus, in Brasile oltre 100 mila casi, 7 mila i morti

Sono oltre 100 mila i contagi di coronavirus in Brasile, dove si registrano anche 7.025 morti. Lo rivela il ministero della Salute. Nelle ultime 24 ore, sono stati accertati 4.588 nuovi contagi e 275 nuovi decessi. I contagi confermati sono 101.147. L'appello di Salgado a Bolsonaro per salvare gli indios dell'Amazzonia
- di Costanza Ruggeri

Coronavirus, Bertolaso: "E' stata durissima"

"Ho vissuto sulla mia pelle la malattia del Covid-19 ed è stata durissima". Lo ha detto Guido Bertolaso, consulente delle Regioni Lombardia e Marche per l'emergenza coronavirus. "Tra la gente - ha detto Bertolaso - si percepisce la voglia di ripartire. Tutti dicono che dopo il rischio di morire per il virus, adesso si rischia di morire di fame. Io sono dalla parte di quelli che dicono che bisogna rimettere in moto tutto il sistema Italia, ma non deve essere un liberi tutti, il rischio esiste". 
- di Costanza Ruggeri

Coronavirus, De Luca: "In Campania situazione sotto controllo"

"Credo che in Campania abbiamo una situazione sotto controllo, lo dobbiamo all'atteggiamento di grande responsabilità dei nostri concittadini, e ad un lavoro straordinario fatto da tutta la comunità medica, sanitaria e scientifica, che devo ringraziare di cuore". Cosi' il presidente della Giunta regionale della Campania. TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DALLA CAMPANIA
- di Costanza Ruggeri

Coronavirus, in Serbia Vucic annuncia fine dello stato emergenza

In Serbia lo stato di emergenza e il coprifuoco imposti per la pandemia di coronavirus a meta' marzo saranno conclusi con tutta probabilità a partire da giovedì prossimo. Lo ha detto in serata il presidente Aleksandar Vucic. Parlando alla tv privata Pink, Vucic ha affermato che mercoledì la proposta di abolizione dello stato di emergenza verrà presentata in parlamento. Dopo la votazione in aula, il cui esito positivo e' scontato, il provvedimento dovrebbe entrare in vigore giovedì, dopo la sua pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale. Con l'abolizione dello stato di emergenza decade anche il coprifuoco in vigore ogni giorno dalle 18 alle 5, e l'impiego dell'esercito. La diffusione globale in una mappa animata
- di Costanza Ruggeri

Fase due, Franceschini: "Valutiamo su concerti aperto in estate"

Cinema e teatri "non potranno riaprire a breve". Lo ha ribadito il ministro della Cultura e del Turismo, Dario Franceschini a Che tempo che fa. Per quanto riguarda i concerti "difficilmente si potranno fare" in estate anche se - ha spiegato Franceschini - con il comitato scientifico si sta valutando la possibilità di tenere spettacoli "all'aperto e seduti, sotto un certo numero di persone". Per l'annullamento dei biglietti dei concerti è previsto il rimborso attraverso un voucher, ha sottolineato il ministro. 
- di Costanza Ruggeri

Fase 2, ministro Franceschini: "Impossibile dire quando ok spiagge"

"Sto lavorando perchè si possano fare le vacanze. Dovranno essere per forza di cose essere diverse. Non è possibile dire da oggi quando si potrà andare in spiaggia, ne' quando, ne' come". Così il ministro della
Cultura e del Turismo Dario Franceschini.
- di Costanza Ruggeri

Coronavirus, Di Maio: "Serve stampa libera a servizio cittadini"

- di Costanza Ruggeri

Coronavirus, New York Times: "Cina in mirino mondo per virus, chieste indagini e danni"

La Cina nel mirino del mondo per la sua "iniziale cattiva gestione" del coronavirus che ne ha favorito la diffusione. "L'Australia chiede un'inchiesta sull'origine del virus. La Germania e la Gran Bretagna esitano sull'invitare nei loro Paesi il gigante Huawei. Il presidente Donald Trump scarica la colpa sulla Cina per il contagio e punta a punirla. Molti governi vogliono fare causa a Pechino e chiedere danni". Lo afferma il New York Times, mettendo in evidenza come si sia aperta una battaglia che sembra ridimensionare e infliggere un colpo alle ambizioni cinesi di riempire il vuoto di leadership a livello globale lasciato dagli Stati Uniti. Pompeo: "Il virus arriva dal laboratorio di Wuhan, numerose prove"
- di Costanza Ruggeri

Coronavirus, in Turchia i guariti superano i malati

"Per la prima volta dall'11 marzo il numero dei pazienti guariti dal contagio da coronavirus ha superato il numero dei malati in Turchia". Lo ha reso noto il ministro della Salute turco Fahrettin Koca, precisando che i guariti sono 63.151 su un totale di 126.045 contagiati. Nelle ultime 24 ore si sono registrati 1.670 nuovi casi. I decessi sono stati 61 nelle ultime 24 ore per un totale di 3.397. La diffusione globale in una mappa animata
- di Costanza Ruggeri

Fase 2, in Abruzzo mascherine obbligatorie anche all'aperto

"Tutte le persone che a qualsiasi titolo sono presenti nel territorio abruzzese (residenti e non) sono tenute - per i prossimi 15 giorni ovvero sino a diverso provvedimento - ad indossare la mascherina anche negli spazi aperti laddove non e possibile mantenere distanze sociali". E' quanto stabilisce l'ordinanza numero 54 emessa oggi dal presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio. 
- di Costanza Ruggeri

Coronavirus, prova orale unica a distanza per le abilitazioni

Prova orale unica a distanza per le abilitazioni nella prima sessione del 2020: lo ha reso noto il ministro dell'Università, Gaetano Manfredi. "Per le professioni di dottore agronomo e dottore forestale, agrotecnico, architetto, assistente sociale, attuario, biologo, chimico, geologo, geometra, ingegnere, perito agrario, perito industriale, psicologo, odontoiatra, farmacista, veterinario, tecnologo alimentare, dottore commercialista, esperto contabile e revisore legale, per la prima sessione del 2020, gli esami di Stato di abilitazione per l'acceso alla professione consisteranno in un'unica prova orale a distanza", ha spiegato.
 
- di Costanza Ruggeri

Fase 2, de Magistris: "Necessari tamponi per chi viene da Nord"

"Dopo gli sforzi enormi dei napoletani, che sono stati determinanti nel contenere il contagio, il presidente della Regione avrebbe dovuto prevedere l'obbligatorietà dei tamponi". Lo dice il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris a proposito dell'esodo che si attende, a partire da domani, dalle regioni del Nord verso quelle del Sud, Campania in particolare. TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DALLA CAMPANIA
- di Costanza Ruggeri

Coronavirus, scuola e Fase 2. Task force: divisione delle classi è scenario di partenza

La divisione delle classi, metà in aula e metà online, "è ciò che noi chiamiamo lo scenario zero", dice Patrizio Bianchi, capo della squadra del ministero dell'Istruzione. Azzolina: "Soluzioni flessibili in base all'età ma sempre in piena sicurezza". Azzolina a Sky Tg24: “Si torna con didattica mista, metà in classe e metà online”
- di Costanza Ruggeri

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.