Coronavirus Italia, mascherine e bambini: obbligatorie dai 6 anni. Ecco come reperirle

Cronaca

Nella fase 2, i dispositivi di protezione per bocca e naso saranno obbligatori dai 6 anni in su. Esistono dei modelli pediatrici specifici che vanno usati seguendo delle precise indicazioni di sicurezza

Le mascherine protettive entreranno a far parte della quotidianità di tutti come conseguenza dell’emergenza coronavirus (AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE). Secondo gli esperti, non solo gli adulti ma anche i bambini dovranno indossarle. Nella fase 2 il dispositivo di protezione per bocca e naso è obbligatorio da chiunque abbia più di 6 anni e dovrà essere indossata nei luoghi chiusi, quando si entra in un negozio, in una farmacia, al supermercato e quando non è possibile rispettare la distanza minima di sicurezza altri. Ma al momento le mascherine per i più piccoli sono molto difficili da trovare in farmacia (LA MAPPA DEL CONTAGIO IN ITALIA - LE GRAFICHE).

Ecco cosa sapere sulle mascherine per i bimbi

Colorate, sagomate, con i disegni animati. Le mascherine pediatriche, per essere sicure, devono aderire bene al naso e alla bocca del bambino. Hanno dimensioni più piccole rispetto a quelle degli adulti e delle proprietà specifiche indispensabili. Devono essere anti soffocamento e costruite con materiale anallergico. Per i bambini più grandi è possibile anche adattare quelle chirurgiche degli adulti in mancanza di quelle specifiche. “Anche le mascherine degli adulti, adattate, potranno andar bene”, conferma Giuseppe Banderali, direttore pediatria dell’ospedale San Paolo (LE TAPPE - LE FOTO SIMBOLO).

Come farle indossare ai bambini

In attesa di conoscere quali disposizioni verranno date alle scuole e se diventerà obbligatorio indossare la mascherina quando si sta seduti in classe, come si farà a farle accettare ai bambini? Il dottor Banderali spiega che “quando le regole vengono date chiare, il bambino non solo le rispetta, ma le fa rispettare”. Queste mascherine non sono “un dispositivo unico perché noi dobbiamo considerare che l'obiettivo è quello del distanziamento, di evitare che una persona A contagi una persona B. Già negli ultimi anni sul discorso di lavare bene le mani, i bambini sono stati istruiti nelle scuole, negli ospedali, in modo tale che diventa un tutt'uno, cioè una lezione di educazione civica in cui il bambino capisca che deve proteggere se stesso, ma deve proteggere anche gli altri” (IL CALENDARIO DELLE RIAPERTURE).

Mascherine per bimbi introvabili

Sky TG24 ha contattato diverse farmacie e molte hanno risposto che gli ordini per questo tipo di prodotti sono partiti, ma le mascherine per i più piccoli al momento non sono ancora disponibili. Su Internet, invece, ci sono diverse ditte che a causa dell'emergenza per il coronavirus hanno riconvertito la propria attività in produzione di mascherine per bambini. “Abbiamo iniziato a fare mascherine per bambini molto piccoli, da 3 a 6 anni, e per bambini che vanno da 7 a 11 anni. Ne abbiamo vendute diverse migliaia”, conferma il titolare di una ditta di Ascoli Piceno (FASE 2: LE NOVITÀ PER I TRASPORTI PUBBLICI).

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.