Coronavirus Italia, la notte più lunga

Cronaca

Tiziana Prezzo

Nello speciale di Sky Tg24 dedicato alla pandemia abbiamo ripercorso le tappe della quarantena vissuta dal nostro Paese. Raccontando le difficoltà affrontate, i drammi e le sfide ancora da vincere

“Mi raccomando siate duri! Dovete spaventare la gente perché in casa non ci sta più”. Questa raccomandazione mi è stata fatta più di una volta, da agenti di polizia e vigili, nelle notti in cui ho girato con la troupe per le vie di Milano, per preparare lo speciale “Pandemia- La notte più lunga”, frutto del lavoro corale di tutta la redazione (AGGIORNAMENTI - SPECIALE).
Nelle parole di chi è quotidianamente impegnato nel far rispettare divieti pensati per proteggere la salute di tutti noi, la preoccupazione, forte, autentica, che gli sforzi fin qui compiuti vengano vanificati dalla superficialità di pochi. I numeri lo dicono chiaro: gli spostamenti a Milano sono in aumento (+2% negli ultimi giorni) e lo stesso si può dire di molte altre località. Per il ponte pasquale, in uscita da Roma si sono create code e le foto hanno fatto il giro dei social network.

Lo speciale di Sky Tg24

Il Covid-19 è un nemico subdolo: ancora ben presente sul nostro territorio. Lo speciale che noi di Sky Tg24 abbiamo preparato vuole ricordare tutto quello che è stato, finora, questo mese e mezzo di quarantena. A partire da come, in principio, anche nel nostro Paese sia stato sottovalutato il problema nonostante quello che stava già accadendo in Cina.
Il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, lo ha detto chiaro: i numeri dicono che abbiamo superato il cosiddetto “plateau” ed è cominciata la discesa. Ma solo l’impegno di tutti farà sì che non ci sia una risalita. E più tardiamo ad arginare i contagi e più grandi saranno i possibili danni alla nostra economia e al nostro tessuto sociale.
Lo speciale ricorda tutti gli sforzi fin qui fatti, il lavoro immane portato avanti da medici, infermieri, ricercatori. Il dolore provato da migliaia di famiglie. Il sacrificio di sanitari che hanno perso la vita nel tentativo di salvarne altre.
Per quanto doloroso, riguardare ancora una volta le immagini e riascoltare le voci di chi ha vissuto sulla propria pelle il dramma della pandemia, può servire. Perché solo remando tutti nella stessa direzione, arriveremo in porto salvi (LA MAPPA GLOBALE DEL CONTAGIO - I CONTAGI IN ITALIA).

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.