Coronavirus in Italia, 33.190 malati. Le vittime complessive sono 3.405, superata la Cina

Cronaca

I nuovi casi registrati di contagio sono 4.480, cifra che porta il numero totale di contagiati, comprese vittime e guariti, a 41.035. Rispetto al giorno precedente 415 persone guarite in più e 427 decessi. Borrelli: "Comprati 390mila tamponi, li mandiamo alle regioni"

Sono 4.480 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia oggi, 19 marzo, che portano il totale delle persone contagiate a 41.035. Tra queste oggi 415 sono guarite (per un totale di 4.440) e 427 sono morte. Il numero dei casi attuali è quindi di 33.190. Con il dato di oggi il numero totale dei deceduti in Italia è arrivato a 3.405, superando così quello della Cina, dove le vittime registrate finora sono 3.245. Le cifre del bollettino aggiornato alle 18 del 19 marzo sono state rese note nella consueta conferenza stampa giornaliera del commissario per l'emergenza Angelo Borrelli alla sede della Protezione Civile (ULTIME NOTIZIE - LO SPECIALE - CONTE: CHIUSURA SCUOLE E NEGOZI SARÀ PROROGATA - MAPPE E GRAFICI DEL CONTAGIO).

Borrelli: "Tutte le regioni avranno i tamponi necessari"

Borrelli ha assicurato che "tutte le regioni avranno i tamponi necessari e se servirà ne acquisteremo degli altri" e ha annunciato che i tamponi acquistati sono 390mila, già "in distribuzione alle Regioni". Il commissario poi ha spiegato che sono 59 i pazienti ricoverati nelle terapie intensive della Lombardia trasferiti nelle altre regioni, e sottolineato che di questi 22 positivi sono positivi al Covid-19 e 37 malati ordinari.

Borrelli: "Dematerializziamo le ricette, cittadini direttamente in farmacia"

Durante l'incontro con i giornalisti Borrelli ha annunciato di aver firmato "un'ordinanza per la dematerializzazione delle ricette mediche, con l'attribuzione di un codice. I cittadini" quindi "non dovranno più andare da un medico di base, ma avranno un codice in farmacia per ritirare i farmaci". Infine Borrelli ha lanciato un appello a non abbandonare gli animali domestici durante questa emergenza: "L'abbandono di animali domestici, specie dei cani, è assolutamente deprecabile: il virus è presente anche nei cani, ma nulla dimostra il contagio da animali a persone. Quindi non vanno abbandonati".

Presidente Società italiana pediatria: “300 bambini malati ma nessun caso grave"

Parte della conferenza stampa è stata riservata ai bambini. Presente all’incontro con i giornalisti Alberto Villani, presidente della Società italiana pediatria, che ha spiegato che “a oggi in Italia ci sono 300 bambini malati di coronavirus” ma "non ci sono vittime né casi gravi". "Questo - ha aggiunto Villani - deve rasserenare moltissimo genitori e nonni, devono sapere che non è un problema pediatrico, quando ci sono sintomi va interpellato il pediatra e con lui stabilire il da farsi. Ma al momento il coronavirus di per sé non rappresenta un problema per i bambini".

I contagiati regione per regione

Dai dati della Protezione Civile emerge che sono i pazienti attualmente contagiati sono:

13.938 in Lombardia (1672 in più rispetto a ieri)
4.506 in Emilia Romagna (+591)
3.169 in Veneto (+216)
2.754 in Piemonte (+567)
1.622 nelle Marche (+146)
1.422 in Toscana (+131)
883 in Liguria (+139)
741 nel Lazio (+91)
605 in Campania (+182)
522 in Friuli Venezia Giulia (+106)
491 in Trentino (+55)
449 in Puglia (+87)
421 in provincia di Bolzano (+55)
366 in Abruzzo (+117)
328 in Umbria (+87)
321 in Sicilia (+54)
209 in Valle d'Aosta (+47)
204 in Sardegna (+72)
164 in Calabria (+38)
38 in Molise (+17)
37 in Basilicata (+10)

Le vittime sono:

2.168 in Lombardia (+209 rispetto a ieri)
531 in Emilia Romagna (+73)
175 in Piemonte (+21)
115 in Veneto (+21)
115 nelle Marche (+23)
91 in Liguria (+18)
38 Lazio  (+6)
36 in Friuli Venezia Giulia (+5)
38 in Toscana (+16)
25 in Puglia (+6)
17 in Campania (+8)
14 in provincia di Bolzano (+5)
11 in Abruzzo (+4)
12 in Trentino (+5)
4 in Sicilia (+0)
6 in Valle d'Aosta (+3)
2 in Umbria (+0)
2 in Sardegna  (+0)
3 in Calabria (+2)
2 in Molise (+1)
0 in Basilicata

I tamponi complessivi sono 182.777, dei quali oltre 115mila in Lombardia, Emilia Romagna e Veneto.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.