Coronavirus, l'omaggio ai medici da parte dell'illustratore Rivolli

Cronaca

Il disegnatore ha voluto ringraziare così tutti gli operatori sanitari in prima linea contro l'emergenza. “Seguiamo le indicazioni della comunità scientifica: anche da quello passa il nostro personale contributo quotidiano alla prevenzione della diffusione del virus"

“In questi giorni di emergenza ho pensato tanto a una persona che conosco e che lavora in pneumatologia. E a tutti quelli che, come lei, dedicano ogni energia per prendersi cura dei più deboli. Questo disegno vuole innanzitutto essere un ringraziamento sentito nei loro confronti”. Così, a Sky Tg24, il disegnatore Franco Rivolli racconta come è nato questo disegno divenuto molto popolare in Rete in poche ore (gli ultimi aggiornamenti sul Coronavirus - la mappa  - lo speciale)

Originario del Lido di Venezia, Rivolli ha quaranta anni, metà dei quali trascorsi a lavorare come illustratore professionista e si dice onestamente sorpreso della condivisione del disegno online. “La prima immagine che mi è venuta in mente è proprio questa: l’Italia come un bambino di cui ci si deve prendere cura”, spiega. Di qui l'illustrazione, postata sui profili social dell’illustratore con la scritta “Dai Italia!”. Un incoraggiamento a cui Rivolli fa seguire un doveroso invito: “Seguiamo tutti le indicazioni della comunità scientifica: anche da quello passa il nostro personale contributo quotidiano alla prevenzione della diffusione del Coronavirus” (qui tutti i consigli del ministero).

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.