Ponte Genova, terminato con successo il sollevamento della campata sul Polcevera

Cronaca

Posizionata la campata da 100 metri e 1800 tonnellate sull'alveo del torrente. Sostituisce la parte di impalcato crollata il 14 agosto 2018. Presto innalzamento campata sopra ferrovia, Fincantieri: è questo il “modello Genova”. Toti: Liguria non si arrende

È terminato con successo il sollevamento della campata da 100 metri del nuovo ponte di Genova che “scavalca” il torrente Polcevera e che sostituisce la parte di impalcato crollata il 14 agosto 2018 (LO SPECIALE SUL PONTE MORANDI - LA STORIA DEL PONTE). Le operazioni di sollevamento, terminate oggi 10 marzo alle prime luci dell’alba, erano iniziate nel tardo pomeriggio di ieri, coordinate dai tecnici di Fincantieri Infrastructure (LE FOTO DELLA DEMOLIZIONE - IL VIDEO INEDITO DEL CROLLO).

Presto innalzamento campata sopra ferrovia

Il cantiere del nuovo ponte di Genova, che ha festeggiato oggi il sollevamento della campata da 1800 tonnellate sull'alveo del torrente Polcevera, si sta preparando a una seconda sfida: l'ultimo varo eccezionale da 100 metri in quota che passerà sopra la ferrovia. La costruzione del Ponte sta procedendo a una velocità record, mai sperimentata prima d'ora in Italia. "Tempi rapidissimi e un know how d'eccellenza tutto italiano - si legge in una nota di Fincantieri, che con Salini Impregilo compone la joint venture dei Costruttori - stanno facendo del nuovo ponte un esempio per tutta l'Italia, tanto che oggi si parla di 'modello Genova' come sinonimo di efficienza" (DAL CROLLO ALLA RICOSTRUZIONE: LE FOTO - LE TAPPE).

Toti: Liguria non si arrende, costruisce futuro

Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, ha espresso la sua soddisfazione: “Ecco la Liguria che non si arrende: i lavori nel cantiere del nuovo ponte di Genova sono andati avanti tutta la notte e il secondo impalcato da 100 metri è finalmente arrivato in quota. Grazie a tutti gli uomini e le donne che stanno lavorando senza sosta, anche adesso. Supereremo questa emergenza insieme senza smettere di costruire il nostro futuro", dice il governatore.

Meistro (PerGenova): operazione valore simbolico

L'ad di PerGenova Nicola Meistro ha detto che l'elevazione della grande campata è stata "un'operazione dall'altissimo valore simbolico che avvicina la restituzione del nuovo Ponte ai cittadini”. "In un momento tanto difficile per tutta l'Italia, - ha detto Alberto Maestrini presidente di PerGenova - voglio ringraziare tutti coloro che, lavorando in modo instancabile, hanno reso possibile questo nuovo traguardo nella realizzazione del nuovo Ponte, dando ancora una volta una concreta testimonianza delle capacità dell'industria italiana”.

ponte genova

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.