Mercoledì delle Ceneri, i riti della Quaresima in streaming per il rischio Coronavirus

Cronaca

Vista la sospensione delle celebrazioni pubbliche a seguito dell’ordinanza sulle misure per contrastare il coronavirus, il primo giorno di Quaresima sarà vissuto in modo “virtuale”. Preghiere in pdf scaricabili da Internet e messe in diretta sul web

Ai tempi del coronavirus (IL LIVEBLOG - FONTANA A SKY TG24: "4 MINORI CON SINTOMI LIEVI" - MINISTRO AZZOLINA: "ANNO SCOLASTICO NON E' A RISCHIO) il Mercoledì delle Ceneri che si apprestano a vivere diverse comunità cristiane sarà “virtuale”.

Streaming delle messe in Emilia Romagna

In Emilia Romagna quasi tutte le diocesi, per evitare situazioni di affollamento, hanno organizzato dirette televisive o streaming delle messe. I fedeli sono stati invitati a vivere i momenti di preghiera nelle proprie case, lontani dalle chiese, anche con l’aiuto di orazioni in pdf, scaricabili dal web. Nelle diocesi di Modena e Carpi, ad esempio, è stato messo a punto un 'vangeloclip' con il commento delle letture del giorno. A Piacenza è stato inviato un file via email.

Messa a porte chiuse in cattedrale a Bologna

L'arcivescovo di Bologna, Matteo Zuppi, dopo la messa in cattedrale a porte chiuse, stasera andrà al santuario di San Luca da cui guiderà un momento di preghiera per le famiglie, collegate a distanza. Per l'imposizione delle ceneri, ci sono parroci che si sono attivati per farlo su richiesta o a gruppi. "Nulla vieta - spiega la diocesi del capoluogo emiliano - che si tenga in chiesa un tavolo con le ceneri benedette e, a coloro che si presentano individualmente o a piccoli gruppi, si possano imporre, utilizzando alcune delle preghiere previste per la liturgia del giorno".

Acquasantiere vuote a Trieste

Per l'arcivescovo di Trieste, monsignor Giampaolo Crepaldi, la sospensione delle celebrazioni pubbliche delle messe "è una scelta necessaria anche se difficile". Ma "gli accorgimenti preventivi" per evitare la diffusione del coronavirus "devono essere molto seri", anche in considerazione del fatto che "molte persone anziane partecipano alle messe e questa categoria è più esposta e a rischio". La celebrazione di oggi in Cattedrale si svolgerà a porte chiuse e sarà trasmessa in diretta radio e tv attraverso le emittenti locali. Secondo le disposizioni dell'arcivescovo, le chiese della diocesi, restano aperte per la preghiera individuale, mentre le acquasantiere saranno vuote.
 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.