Coronavirus, chiuse stazioni Codogno, Maleo e Casalpusterlengo

Cronaca

La misura riguarda tre dei dieci comuni posti in isolamento. Rimarrà in vigore da sabato 22 febbraio fino a nuova comunicazione

Dal 22 febbraio i mezzi di Trenord non fermeranno nelle stazioni di Codogno, Maleo e Casalpusterlengo, tra i dieci comuni nel Lodigiano messi in isolamento. La notizia è stata diffusa dalla stessa Trenord, specificando che la decisione segue l’ordinanza emessa da Regione Lombardia oggi (venerdì) al punto 8, dove si indica la “interdizione dei mezzi pubblici” come misura preventiva dopo che nel Lodigiano sono stati rilevati 14 casi di contagio da coronavirus.

Stop in vigore fino a nuova comunicazione

In particolare i treni della linea Milano-Piacenza non effettueranno fermata a Codogno e Casalpusterlengo, mentre i treni della Mantova-Cremona-Milano non fermeranno a Codogno. Il servizio è sospeso totalmente sulle linee Pavia-Codogno e Cremona-Codogno. A seguito dell’ordinanza inoltre sarà sospesa l’attività di biglietteria presso le stazioni di Codogno e Casalpusterlengo. Il provvedimento sarà in vigore fino a nuova comunicazione da parte dell'autorità. Le informazioni sono disponibili sull’App Trenord e sul sito trenord.it e nelle stazioni.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.