Ragazzo investito da un treno a Loreto, ritardi su tutta la tratta adriatica

Cronaca

Chiarita la dinamica dell'incidente: il giovane, 16 anni, aveva le cuffiette nelle orecchie e non ha sentito il treno che stava arrivando. Ritardi per 10 treni

Un giovanissimo studente di 16 anni è morto nelle prime ore del pomeriggio di giovedì 9 gennaio dopo essere stato travolto da un treno nella stazione di Loreto, in provincia di Ancona.

Forti rallentamenti lungo la tratta adriatica

La dinamica dell'incidente è stata chiarita dalle indagini della Polfer: il ragazzo, con la musica alta, stava attraversando i binari quando un Frecciargento in transito lo ha colpito nonostante il tentativo disperato del macchinista di frenare. Il giovane non avrebbe sentito neanche le urla dei suoi amici che lo avvisavano del treno in arrivo.

Il traffico in tilt

Dalle 14.00 il traffico ferroviario sta subendo forti rallentamenti lungo tutta la tratta adriatica con ritardi fino a 120 minuti. Il Frecciargento Taranto-Milano che ha investito lo studente è rimasto fermo in linea con a bordo 294 passeggeri ed è potuto ripartire solo alle 16.30 con oltre 140 minuti di ritardo.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.