Alto Adige, escursionista tedesco precipita sul gruppo del Sella e muore

Cronaca

L'uomo sulla via del rientro ha imboccato una cascata di ghiaccio che non gli ha dato scampo. È precipitato per 400 metri. Il corpo individuato da un elicottero del soccorso alpino

Uno scialpinista tedesco è morto dopo essere precipitato per circa 400 metri mentre stava effettuando un'escursione in Alto Adige sul gruppo del Sella, tra la Val Gardena e la Val Badia. Il corpo dell'uomo è stato individuato nella tarda serata del 3 gennaio dagli uomini del soccorso alpino anche grazie all'ausilio dell'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites, abilitato al volo notturno. 

Fatale una cascata di ghiaccio

L'uomo, in vacanza in Alto Adige, era partito dal rifugio Pisciadù ma sulla via del rientro ha sbagliato il canalone imboccando una cascata di ghiaccio che non gli ha dato scampo. A lanciare l'allarme è stata la moglie che lo attendeva in albergo (SICUREZZA IN MONTAGNA: I CONSIGLI PER NON CORRERE RISCHI).

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.