Foggia, uomo freddato a colpi di pistola in un agguato

Cronaca

La vittima, Roberto D'Angelo, 53enne, era alla guida della propria auto quando è stato raggiunto da due colpi mortali alla nuca 

Roberto D'Angelo, 53 anni, commerciante d'auto con precedenti per reati contro il patrimonio risalenti a diversi anni fa, è stato ucciso nella serata di giovedì 2 gennaio a Foggia, in una zona non centrale della città. L'uomo è stato raggiunto da due colpi di pistola esplosi da una o forse due persone mentre era alla guida di una Fiat 500 L.

La ricostruzione degli inquirenti

Secondo una prima ricostruzione, la vittima sarebbe stata affiancata da una motocicletta dalla quale sarebbero stati sparati i colpi. Dalle prime informazioni non dovrebbe essere un omicidio legato alla criminalità organizzata. L’uomo era solo alla guida dell'auto alla quale si è affiancata una moto con in sella uno o due persone che hanno fatto fuoco. A quanto si apprende, il 53enne sarebbe stato raggiunto da due colpi mortali alla nuca. Al momento agli inquirenti non risulta che l'uomo avesse avuto nel recente passato screzi o litigi con qualcuno.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.