Maltempo, rischio mareggiate in Liguria. Allerta arancione in Campania

Cronaca

Ancora piogge e forti venti sulla Penisola. Finisce l'allerta arancione in Calabria, in Emilia Romagna scende a gialla. Scuole chiuse nel Salernitano. Si attende un nuovo peggioramento sul Levante ligure: allerta gialla dalle 22 di oggi alle 15 di domani

Ancora allerta maltempo sull'Italia: è gialla (fino alle 24 di martedì 5 novembre) sui settori occidentali dell’Emilia-Romagna, mentre è terminata alle 13 di oggi in Calabria, dopo l'allerta arancione di questa mattina sul versante tirrenico settentrionale della regione. Gialla, invece, in altre 13 regioni, tra cui anche la Campania - già colpita da forti piogge ieri - dove però a partire dalle 12 di domani e per le successive 24 ore l'allerta sarà innalzata ad arancione. Ma l’attenzione rimane alta anche sul territorio ligure dove il 3 novembre si sono registrate inondazioni e frane da Levante a Ponente e dove oggi sono previste forti mareggiate (FOTO). Per questo motivo, a Genova il Comune ha disposto la chiusura degli accessi pubblici al mare e alle scogliere (LE PREVISIONI). Ma in Liguria è anche atteso un altro peggioramento con nuove piogge in arrivo, e una nuova allerta sul Levante scatterà alle 22 di oggi fino alle 15 di domani. "La situazione è sotto controllo", garantisce il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli, oggi a Firenze per ricordare l'alluvione del 4 novembre 1966. Ma avverte: "Abbiamo avuto una tregua oggi, poi ci sarà un peggioramento e per il fine settimana avremo un'altra perturbazione".

Rischio mareggiate in Liguria

Per via del rischio mareggiate, l'amministrazione genovese ha invitato tutti a prestare la massima cautela nell'avvicinarsi al litorale o nel percorrere le strade costiere, sia a piedi che alla guida di un veicolo e a evitare di sostare sul litorale, sulle strade costiere e a maggior ragione su moli e pontili. In Liguria, inoltre, le scuole oggi sono chiuse a Sestri Levante, Sesta Godano e Levante Ligure. Ma gli istituti sono chiusi anche in altre parti del Paese, a Castel San Giorgio, Siano, Nocera Inferiore, Pagani, Sarno, Roccapiemonte e San Marzano sul Sarno, in provincia di Salerno.

Centinaia di alberi caduti in Friuli

Disagi anche in Friuli, dove sono caduti centinaia di alberi e dove si sono registrate frane e black-out nella notte, oltre che allagamenti. Nelle prossime ore è atteso un nuovo passaggio di due veloci fronti che provocheranno altre piogge. Nell'ultima giornata, sulla fascia Prealpina, sono cadute intense precipitazioni con punte massime di oltre 160 millimetri di pioggia sulle Prealpi Giulie.

I danni dell'ondata di maltempo

Il maltempo si è abbattuto sull'Italia già da ieri (3 novembre), causando gravi danni. Nello Spezzino è esondato il fiume Vara in località Sciarpato, nel comune di Sesta Godano, e qualche ora più tardi è successo lo stesso anche a Borghetto Vara, con alcune famiglie che sono state fatte allontanare dalle loro case. Nove persone sono state sfollate da una palazzina a Lavagna, scoperchiata da una tromba d'aria, e una frana di fango è caduta su una casa a san Pietro di Frascati, nel comune di Castiglione Chiavarese: una donna è rimasta leggermente ferita (VIDEO). Circa 60 persone sono poi rimaste isolate in località San Pietro, a Sanremo (Imperia), a causa della voragine che si è aperta sull'unica strada che conduce all'abitato. Il maltempo ha colpito anche la Toscana e in modo pesante la Campania. Il Comune di Nocera Inferiore, in provincia di Salerno, ha disposto in via precauzionale l'evacuazione di circa 100 famiglie. Disagi anche per l'intero Sannio e ad Avellino, mentre smottamenti si sono verificati a Corbara, in provincia di Salerno, dove è crollato un pezzo di strada a pochi metri dall'abitato. A Roma, invece, un violento nubifragio ha fatto cadere alberi e causato diversi allagamenti (FOTO).

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.