Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Cocoricò, possibile riapertura a Pasqua: l'annuncio del nuovo proprietario

2' di lettura

La celebre discoteca riccionese, chiusa per fallimento a giugno, ha un nuovo proprietario. Che assicura di voler lasciare al locale il nome originale e di avere un piano a lungo termine

Si tornerà a ballare sotto la 'Piramide' di vetro del Cocoricò. La discoteca di Riccione, tra le più famose della riviera, conosciuta in tutta Europa come centro della musica tecno e house, è pronta a riaprire. Stando a quanto riportato dall'edizione riminese de "Il resto del Carlino", nelle scorse ore il nuovo proprietario dell'immobile, Enrico Galli, ha siglato un accordo di otto anni per la sua gestione e ha annunciato che la discoteca potrebbe essere riaperta già a Pasqua.

Stesso nome e programma a lungo termine

Il neo patron del Cocoricò è anche proprietario una delle discoteche storiche della riviera romagnola, l"Altromondo Studios'. Galli ha assicurato che il locale verrà ristrutturato e potrebbe essere riaperto prima dell'estate, con un progetto a lungo termine e di ampio respiro. Gli amanti della night life possono stare tranquilli: il Cocoricò manterrà il suo storico nome e continuerà ad essere quella discoteca unica per la pista da ballo sotto a una piramide a vetri.

La chiusura per fallimento

La notizia della riapertura arriva dopo quella del fallimento di quest'estate. Il 4 giugno il Tribunale di Rimini aveva dichiarato il fallimento del gruppo che gestiva la discoteca, respingendo la domanda di concordato preventivo. Il 25 ottobre si terrà la prima udienza fallimentare dove si costituiranno i vari creditori, con in testa l'Agenzia delle Entrate.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"