Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Migranti, la Open Arms soccorre altre 69 persone e chiede un “porto sicuro”

I titoli di Sky Tg24 delle ore 18 del 2/08

1' di lettura

La nave della ong ha reso noto su Twitter di aver soccorso altri migranti a largo della Libia, dopo le 55 persone già salvate ieri. In totale sono 124. “Abbiamo bisogno di un porto sicuro per sbarcare", scrivono

La Open Arms la scorsa notte ha tratto in salvo 69 migranti a largo della Libia. A riferirlo è la stessa ong in un tweet, in cui scrive che a bordo della propria nave ci sono complessivamente 124 naufraghi. Ieri, infatti, la stessa imbarcazione aveva soccorso 55 persone. "Abbiamo bisogno di un porto sicuro per sbarcare", aggiungono.

Persone con segni di torture e bambini

Le persone salvate - scrive ancora Open Arms - hanno "segni evidenti delle torture subite in Libia". Tra i naufraghi ci sono "due bimbi, due donne in gravidanza, una di nove mesi con contrazioni".

A largo di Lampedusa la Alan Kurdi

Nel frattempo resta ancora in stallo al largo di Lampedusa la Alan Kurdi, la nave della ong tedesca Sea Eye che alcuni giorni fa ha salvato 40 migranti. Ieri è stato notificato all'equipaggio il decreto con il divieto di sbarco del ministro Salvini.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"