Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Migranti, Alan Kurdi verso Lampedusa con 65 persone a bordo: non intimiditi da Salvini

2' di lettura

La barca della Ong tedesca Sea Eye verso l’Italia: “Diretti al più vicino porto sicuro. Si applica la legge del mare, anche quando qualche rappresentante di governo rifiuta di crederlo”. Ma la Gdf ha già notificato il divieto di ingresso. Scontro anche su nave Alex

Mentre la nave Alex della Ong Mediterranea è al largo di Lampedusa con 41 persone a bordo, anche la Alan Kurdi di Sea Eye fa rotta verso l’Italia (GLI AGGIORNAMENTI). “Con 65 persone soccorse a bordo ci stiamo dirigendo verso Lampedusa”, ha fatto sapere con un tweet la Ong tedesca, mentre fonti del Viminale hanno riferito che una motovedetta della Guardia di Finanza ha già notificato al comandante della Alan Kurdi il divieto di ingresso, transito e sosta nelle acque territoriali italiane. I migranti sono stati soccorsi ieri e ora si trovano appena fuori dalle acque italiane. “Non siamo intimiditi da un ministro dell'interno ma siamo diretti verso il più vicino porto sicuro. Si applica la legge del mare, anche quando qualche rappresentante di governo rifiuta di crederlo”, ha aggiunto Sea Eye.

Al largo di Lampedusa anche Alex, scontro col Viminale

Intanto, a circa 12 miglia da Lampedusa si trova anche la nave Alex di Mediterranea Saving Humans. A bordo ci sono 41 persone, mentre 13 sono state fatte sbarcare ieri: donne e bambini sono stati trasferiti su una motovedetta della Guardia Costiera. Il Viminale vuole che Alex vada a Malta, che si è detta disponibile, ma ha fatto sapere che l'Ong rifiuta la destinazione. Un comportamento che, secondo il ministero dell'Interno, è una "provocazione" e dimostra che l'organizzazione si preoccupa di ottenere "l'impunità". “Non abbiamo rifiutato La Valletta come porto sicuro ma in queste condizioni è impossibile affrontare 15 ore di navigazione. Siamo in attesa di assetti navali italiane o maltesi che prendano a bordo queste persone”, ha replicato Alessandra Sciurba, portavoce di Mediterranea Saving Humans.

Data ultima modifica 06 luglio 2019 ore 10:29

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"