Meteo, le previsioni di giovedì 20 giugno

Cronaca

E’ in arrivo una nuova intensa ondata di calore. Inizialmente riguarderà le regioni meridionali per poi estendersi a tutto il Centro Nord. E nel fine settimana Italia sarà infuocata da temperature fino a 40 gradi  LE PREVISIONI

La settimana prosegue all’insegna dell’alta pressione che favorisce condizioni di bel tempo e caldo. Nelle ore pomeridiane è oramai consueta la formazione di temporali estivi in prossimità dei rilievi appenninici e sulle Alpi. Le temperature si mantengono su valori alti ma senza eccessi. L’afa si farà sentire lungo l’area tirrenica e localmente in pianura padana. La situazione è destinata a cambiare nel fine settimana. E’ in arrivo una seconda e più intensa ondata di calore con picchi di 40 gradi in Sicilia, Sardegna e alcune regioni del Centro Nord. Nei prossimi 7 giorni il caldo sarà il protagonista assoluto: 35 – 37 gradi sulle pianure del Nord, 36-39 tra Toscana, Lazio Umbria ed Emilia Romagna. La bolla di calore sarà accompagnata anche da improvvisi temporali che al Nord saranno localmente molto forti.

Le previsioni al Nord

Giornata di bel tempo e di sole al mattino. Nella seconda parte del giorno temporali sulle Alpi in estensione alle alte pianure di Piemonte e Lombardia. Massime in rialzo con valori comprese tra 30 e 34 gradi.

Le previsioni al Centro

Estate piena sulle regioni centrali. Giovedì tempo stabile e soleggiato con innocui annuvolamenti pomeridiani in Appennino senza piogge. Massime in aumento e comprese tra 29 e 34 gradi.

Le previsioni al Sud

L’anticiclone è in piena azione anche al Sud con tempo soleggiato. Non sono esclusi locali temporali sui rilievi calabri. Temperature in aumento e comprese tra 30 e 35 gradi.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.