Meteo, le previsioni di martedì 4 giugno

Cronaca

Il quadro climatico generale non cambia: clima estivo al Nord con temperature che si aggirano sui 30 gradi e temporali pomeridiani in Appennino e sui versanti adriatici del Sud. Da giovedì cambia tutto con l'arrivo della prima ondata di calore della stagione 

Punte di 30 gradi al Centro Nord e in Sardegna e ancora instabilità pomeridiana sull’Appennino e al Sud. E’ questa la sintesi del quadro meteorologico previsto per martedì 4 giugno. Ma una svolta è prevista per metà settimana.: l'arrivo dell’anticiclone africano (il primo della stagione) interesserà il nostro Meridione e le temperature saliranno a 35 gradi, e forse anche di più.

Con il caldo iniziato lo scioglimento neve

Con grande ritardo è iniziato lo scioglimento della neve in quota in Alto Adige, dove fino a pochi giorni fa regnava ancora l'inverno. Lo zero termico attualmente si trova a 3.800 metri e con queste temperature se ne vanno circa 10 centimetri di neve al giorno. La strada comunque è ancora lunga visto che a 2.800 metri attualmente il manto nevoso misura ancora 2,40 metri. Anche i laghi sono ancora piuttosto freddi. Il lago di Caldaro, di solito conosciuto per le sue temperature piuttosto elevate, registra una temperatura di appena 18 gradi. Nei prossimi giorni sono comunque attese temperature fino a 32 gradi.

Le previsioni al Nord

Prevalenza di bel tempo salvo il transito di innocue velature. Nelle ore pomeridiane e preserali sviluppo di temporali sull’arco alpino e prealpino e sull’Appennino settentrionale. Possibile sconfinamento di acquazzoni fino alle vicine pianure. Temperature massime comprese tra 26 e 30 gradi.

Le previsioni al Centro

Tempo buono al mattino su tutte le regioni. Nel pomeriggio aumento della nuvolosità con brevi e isolati piovaschi sui rilievi appenninici, in miglioramento la sera. Nelle ore centrali temperature tra 23 e 27 gradi.

Le previsioni al Sud

Tempo stabile al mattino anche sulle regioni meridionali, penalizzate dai giorni scorsi da instabilità piuttosto accentuata. Nelle ore centrali sviluppo di temporali a ridosso dell’Appennino e sul Salento. Non sono esclusi nuovi fenomeni anche sulle zone costiere adriatiche e ioniche. Temperature massime tra 20 e 24 gradi.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.