Manuel Bortuzzo, visita a sorpresa di Lele Spedicato: "I leoni si associano"

Cronaca
Il post su Facebook del papà di Manuel Bortuzzo

Il chitarrista dei Negramaro, colpito da un'emorragia cerebrale a settembre, è andato a trovare il nuotatore che ha perso l'uso delle gambe dopo essere stato ferito da un colpo di pistola. Il musicista sui social: "È scritto nei tuoi occhi, andrà tutto bene"

Visita a sorpresa per Manuel Bortuzzo alla Fondazione Santa Lucia di Roma, dove il 19enne nuotatore veneto gravemente ferito a colpi di pistola lo scorso 3 febbraio è ora alle prese con la riabilitazione. Nell'ospedale è arrivato Lele Spedicato, il chitarrista dei Negramaro che nel settembre scorso era stato colpito da un'emorragia cerebrale.

Spedicato a Manuel: "È scritto nei tuoi occhi che andrà tutto bene"

A pubblicare la foto il papà di Manuel, Franco Bortuzzo, che su Facebook ha scritto: "Visita top: Lele il chitarrista dei Negramaro, musicista con alto profilo umanitario e combattente. I leoni si associano. Grazie Emanuele Spedicato in arte "Lele"#tutticonmanuel". Il musicista ha poi condiviso il post scrivendo: "Super Manuel è scritto nei tuoi occhi che andrà tutto bene. Sei un campione. Non mollare mai come solo i campioni sanno fare".

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.