Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Serie A, Milan-Sassuolo 1-0: gol e highlights

3' di lettura

I rossoneri battono a San Siro la squadra di De Zerbi nel secondo anticipo del sabato della 26esima giornata. Decisiva l’autorete di Lirola nel primo tempo. A 20 minuti dalla fine espulso Consigli per fallo su Piatek. Il Milan scavalca l’Inter e conquista il terzo posto

Il Milan a San Siro batte il Sassuolo 1 a 0 nel secondo anticipo del sabato della 26esima giornata del campionato di Serie A (I RISULTATI - LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO - GLI HIGHLIGHTS). Decisiva l’autorete di Lirola al 35esimo del primo tempo (IL LIVEBLOG). Quarta vittoria consecutiva per i rossoneri, che scavalcano di un punto l’Inter in classifica e conquistano il terzo posto.

Milan in vantaggio con un autogol nel primo tempo

Nel 4-3-3 iniziale Gattuso conferma Calhanoglu e Piatek in attacco. Con loro Suso, rientrato dalla squalifica. Recuperato anche Kessie, uscito prima contro la Lazio in Coppa Italia. A centrocampo, poi, i soliti Bakayoko e Paquetà. Rispetto al match pareggiato con la Spal, De Zerbi torna a 4 in difesa. Con Boga e Djuricic in avanti riecco Berardi, che aveva saltato il match del Mapei per squalifica. Nei primi 10 minuti della partita succede poco, ma al 13esimo è da brividi l’omaggio degli oltre 60mila di San Siro per Davide Astori nella giornata dedicata all’ex capitano della Fiorentina. Al 35esimo il gol che decide la partita: calcio d’angolo di Suso prolungato sul secondo palo, di testa la tocca Musacchio ma è decisiva la deviazione di Lirola che con una autorete concede l’1 a 0 al Milan. La reazione del Sassuolo è immediata, al 40esimo Boga colpisce il palo calciando dal limite dell’area di rigore. Il primo tempo si chiude con la squadra di Gattuso avanti di un gol.

Senza gol il secondo tempo: finisce 1-0

La ripresa comincia con un calcio di punizione di Berardi, Donnarumma blocca in due tempi. Al 56esimo il primo cambio della partita: fuori Bakayoko, dentro Biglia. Al 63esimo De Zerbi inserisce Bourabia al posto dell’ex rossonero Locatelli. Un minuto dopo il Sassuolo resta in 10: lungo lancio per Piatek, Consigli sbaglia l’uscita e commette fallo sull’attaccante polacco. L’arbitro estrae il rosso, confermato con l’intervento del Var. De Zerbi è costretto al secondo cambio: fuori Magnanelli, dentro il secondo portiere Pegolo. Al 73esimo doppio cambio: nel Milan Castillejo rileva Paquetà, nel Sassuolo entra Matri al posto di Djuricic. Al 76esimo il Milan ha l’occasione per chiudere la partita: Piatek serve Kessie che, da pochi metri, calcia addosso a Pegolo. All’83esimo l’ultima sostituzione di Gattuso, che richiama Piatek in panchina e mette al suo posto Cutrone. Nel recupero l’ultima chance per il Sassuolo di pareggiare la partita con un calcio di punizione di Berardi, che va alto sopra la traversa. A San Siro finisce 1 a 0 per il Milan.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"