Usa, bambino migrante muore sotto custodia: è il secondo caso in un mese

Cronaca
Foto d'archivio

Il piccolo era originario del Guatemala. A metà dicembre un'altra bimba era deceduta per disidratazione stanchezza

Un bimbo di otto anni originario del Guatemala è morto mentre era sotto la custodia delle autorità americane. E' il secondo in meno di un mese. Il piccolo mostrava "segni di potenziale malattia", hanno detto le fonti citate dalle agenzie di stampa, e per questo era stato portato lunedì nell'ospedale di Alamogordo, in New Mexico, assieme al padre dove era stato curato e dimesso. Trasportato di nuovo nella struttura con nausea e vomito è morto dopo qualche ora.

Due casi in un mese

A metà dicembre era morta un'altra bambina guatemalteca di sette anni, per disidratazione e stanchezza, sempre mentre era sotto la custodia delle autorità americane al confine con il Messico.

 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24