Meteo, le previsioni di domani venerdì 23 novembre

Cronaca
Fotogramma_Parco_Gran_Paradiso

Una nuova perturbazione sta per raggiungere il nostro Paese. Da venerdì sono attese piogge intense dapprima sulle regioni del Nord per poi scivolare velocemente al Centro Sud.  Neve abbondante sulle Alpi da quota 1000 metri        LE PREVISIONI

E’ finita la breve pausa asciutta, da venerdì sono in arrivo piogge intense a partire dalle regioni settentrionali. Sarà l’anticipo di un weekend piuttosto perturbato, tipicamente autunnale. Neve su tutto il settore alpino. Quell più copiosa è attesa sulle Alpi piemontesi, lombarde e in Val d’Aosta già a partire dai 1000 metri. Nel corso del giorno la neve farà la sua comparsa anche sulle Dolomiti fino ad arrivare ai rilievi friulani. L’intensità sarà moderata fino alle prime ore di sabato e favorirà un buon manto a quote medie. Buone notizie per gli operatori turistici in vista dell’apertura degli impianti prevista il 6 dicembre.

Le previsioni al Nord

Prime piogge già dal mattino sulla Liguria e il basso Piemonte. Piogge che si estenderanno rapidamente a tutto il Nord Ovest e l’Emilia. Le regioni orientali saranno coinvolte soltanto in serata. Il momento di maltempo più intenso è atteso nella seconda parte del giorno con piogge molto estese ed abbondanti. Le aree più a rischio i settori prealpini e il Levante ligure.

Le previsioni al Centro

Molto nuvoloso sulla Toscana con piogge diffuse sulle province settentrionali e possibili temporali. Nuvoloso ma senza eventi significativi su Lazio, Umbria e Marche. Temperature massime in rialzo e comprese tra 14 e 18 gradi. Rinforzo dei venti di scirocco con raffiche fino a 60 km orari sul Tirreno. In serata ventoso anche sull’Adriatico.

Le previsioni al Sud

Giornata decisamente tranquilla sulle regioni del Sud. Il cielo sarà parzialmente nuvoloso per nubi medio alte stratificate ma senza piogge. Tempo asciutto anche in Sicilia e Sardegna. Molto mite con un ulteriore aumento delle temperature, sia nei valori minimi che massime. Secondo i modelli, le città più calde saranno Trapani e Palermo con 23°C sull’area peninsulare Napoli e Reggio Calabria con 19°C.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24