Maltempo, cedimento nella storica piazzetta di Portofino

2' di lettura

Danni nel cuore del borgo ligure a causa delle forti piogge. I temporali hanno gonfiato il livello del Rio Fondaco fino a sfondare la pavimentazione della piazzetta

Il maltempo non dà tregua a Portofino. Nella piazzetta, cuore del borgo, è avvenuto un cedimento a causa delle piogge cadute tra ieri e oggi che hanno fatto gonfiare il rio Fondaco, che per raggiungere il mare corre sotto il selciato a ciottoli della piazza. L'area è stata interdetta. Il borgo frequentato da molti vip è isolato dal 29 ottobre, quando la mareggiata ha distrutto in più punti la strada che unisce Portofino a Santa Margherita Ligure. Il paese da allora è raggiungibile solo dal mare.

Problemi anche all'interno del Palazzo Comunale

"Durante la notte - spiega il sindaco Matteo Viacava - i temporali hanno gonfiato i torrenti e il rio Fondaco ha sfondato la pavimentazione della Piazzetta". I cedimenti sono in piazza Martiri dell'Olivetta e in via Roma. I militari del Genio stanno provvedendo alla sistemazione. Problemi anche all'interno del Palazzo Comunale dove nell'ingresso, gli impiegati municipali, si sono adoperati per asciugare con fogli di giornale e carta il pavimento allagato.

La frana a Santa Margherita

Piogge e smottamenti continuano a causare danni in tutta la Liguria dove è stata diramata l'allerta gialla: stamattina una frana, dovuta al cedimento di un muro di contenimento vicino alla stazione di Santa Margherita, ha causato l’uscita dai binari del primo carrello di un treno regionale. Nessun ferito.

Data ultima modifica 09 novembre 2018 ore 12:45

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"