Maltempo, sotto accusa l'abusivismo. Allerta in 10 regioni

Dolore e polemiche dopo la strage di Casteldaccia, dove sono morte 9 persone in una villetta abusiva travolta dall’acqua. Si cerca ancora il medico disperso a Corleone. Bomba d’acqua nel Catanzarese, piogge al Centro-Nord

1 nuovo post
Mentre in Sicilia si piangono i morti e si contano i danni dopo la strage di Casteldaccia, il maltempo continua a non dare tregua. La Protezione civile ha diramato un’allerta arancione in 4 regioni: Veneto, Piemonte, Emilia Romagna e Lazio. Ma il maltempo continua a sferzare anche il Sud: nella mattinata di lunedì una violenta bomba d'acqua si è abbattuta nel Catanzarese, nell'area compresa tra Catanzaro lido e Botricello. Decine gli automobilisti tratti in salvo. L'allerta prevista per le prossime ore, invece, riguarda 10 regioni: Valle d'Aosta e sulla Liguria, Piemonte, Lombardia occidentale, parte del Veneto e del Friuli Venezia Giulia, dell'Emilia Romagna, dell'Abruzzo e della Sardegna, nonché per la Sicilia occidentale.


Si cerca un disperso a Corleone, molte scuole chiuse

Intanto vanno avanti senza sosta le ricerche del medico disperso a Corleone, mentre in auto andava al lavoro, in ospedale. I carabinieri sono riusciti a recuperare solo alcuni suoi indumenti, come il giubbotto e i jeans. Le scuole restano chiuse in tre comuni dell'Agrigentino: Menfi, Sciacca e Ribera. La decisione è stata presa dai sindaci dei comuni dopo l'ondata di piogge dei giorni scorsi. Nonostante il ritorno del sole, nella parte occidentale dell'Isola restano difficili le condizioni di viabilità su diverse strade. Chiusi per allagamenti anche alcuni tratti della statale 118, nel Corleonese.
 

Polemiche e dolore a Casteldaccia

A Casteldaccia si sono rincorse le polemiche, dopo la morte di 9 persone nella villetta travolta dall’acqua e dal fango dopo l’esondazione di un torrente. La villa era infatti abusiva e doveva essere demolita da tempo. La procura indaga per disastro e omicidio colposi, per il momento contro ignoti, e ha sequestrato l’immobile e tutta l’area circostante.
- di monica.serra

Allerta maltempo  e allarme abusivismo

 

 
- di monica.serra
Il liveblog si chiude qui. Per tutti gli aggiornamenti seguite la diretta e il sito di Sky Tg24.
- di monica.serra

Veneto e Friuli, i danni sull'Altopiano di Asiago e a Sappada 

 

Maltempo in Veneto e Friuli: i danni sull'Altopiano di Asiago e a Sappada | Sky TG24 | Sky TG24

Leggi su Sky Tg24 l’articolo Maltempo in Veneto e Friuli: i danni sull'Altopiano di Asiago e a Sappada | Sky TG24 | Sky TG24
- di monica.serra

Casteldaccia, sindaco a Sky tg24: non sapevo che il ricorso fosse decaduto

 

 
- di monica.serra

Maltempo, boschi distrutti in Friuli

 

 
- di monica.serra

Codacons: class action contro Protezione Civile e Governo

 
Sul dissesto idrogeologico dell'Italia e i danni prodotti dal maltempo in diverse aree della penisola il Codacons annuncia oggi una nuova class action pubblica - ai sensi del D.Lgs. 20/12/2009, n. 198 - contro Protezione civile e Governo, finalizzata ad ottenere la messa in sicurezza del territorio e il risarcimento dei danni ambientali subiti dal paese. Lo annuncia l'associazione dei consumatori, che già dal 2010 ha avviato una serie di iniziative legali contro il rischio idrogeologico in Italia e l'assenza di interventi da parte delle istituzioni. "Se fossero state accolte le nostre richieste, i decessi registrati nelle ultime ore in Sicilia e in altre zone del paese senza dubbio si sarebbero potuti evitare, così come gli ingenti danni ambientali", spiega il presidente Carlo Rienzi.
- di monica.serra

Veneto, parziale ripristino dei servizi nelle zone colpite

 
In tutte le aree della montagna veneta maggiormente colpite dal maltempo dei giorni scorsi proseguono senza sosta gli interventi di ripristino dei diversi servizi interrotti, il cui stato di avanzamento, che segnala concreti passi avanti nonostante si lavori in condizioni molto difficili, è seguito dall'Unità di Crisi Regionale istituita dal Presidente Luca Zaia e coordinata dall'Assessore alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin. Per quanto riguarda l'energia elettrica, l'Enel segnala che ci sono ancora alcune centinaia di utenze disalimentate, che peraltro si ritiene possano essere riferite a seconde case, perché non sono giunte segnalazioni da parte degli utenti interessati. Qualora vi fossero segnalazioni, si interverrebbe celermente con generatori da pochi Kilowattora. Prosegue inoltre l'attivazione di nuovi tratti di linea, il che consente di poter spegnere i generatori. Sempre Enel, segnala che, man mano che viene riattivata la linea, i generatori vengono staccati, ma vengono mantenuti in loco per evitare sorprese in caso di potenziali ulteriori rotture. I generatori sono capillarmente riforniti di carburante per il loro funzionamento.
- di monica.serra

Maltempo: crolla casa Camilleri

 
È crollata la casa dei nonni materni di Andrea Camilleri, a Porto Empedocle. Il maltempo abbattutosi nei giorni scorsi anche in provincia di Agrigento, ha provocato il cedimento di una grossa porzione della casa di campagna della famiglia Fragapane-Camilleri, destinata, nelle intenzioni, a diventare la sede della Fondazione Camilleri. A crollare la parte centrale dell'edificio frequentato dal creatore del commissario Montalbano soprattutto negli anni giovanili. Si potrebbe adesso decidere di demolirla per questioni di sicurezza. Sarebbe diventata anche una delle tappe della Strada degli scrittori.
- di monica.serra

Liguria, Toti: in settimana sarà concesso stato di emergenza

 
"In settimana lo stato di emergenza sarà concesso" dal Governo a seguito dell'ondata di maltempo. Lo ha anticipato il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, durante un incontro nella sede della prefettura di Genova con il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti, il viceministro delle infrastrutture Edoardo Rixi e i sindaci colpiti.
- di monica.serra

Gava: per il Veneto pronto accordo da 159 milioni euro

 
"La tragedia che in questi giorni ha flagellato il Veneto non ferma la nostra iniziativa di programmazione e pianificazione per gli interventi di messa in sicurezza, manutenzione, e prevenzione del dissesto idrogeologico". Lo ha dichiarato Vannia Gava, sottosegretario all'Ambiente. "E' pronto per essere sottoscritto e diventare operativo - ha proseguito Gava - l'accordo quadro di programma tra ministero dell'Ambiente e Regione Veneto. Verranno liberate risorse per complessivi 159 milioni di euro, di cui ben 91 milioni recuperati dai piani dell'ex struttura di missione che non erano ancora stati sbloccati".
- di monica.serra

Vigili del fuoco, 2 mila interventi dalla notte scorsa 

 
- di monica.serra

Casteldaccia, raccolta fondi per bimba sopravvissuta

 
È appena stata lanciata su GoFundMe una  campagna di raccolta fondi per Asia, la bambina di 12 anni scampata alla tragedia che ha colpito due famiglie nella villetta di  Casteldaccia, in provincia di Palermo, invasa da acqua e fango a causa dello straripamento del fiume Milicia. Asia era andata a comprare i  dolci con lo zio. Suo padre, Giuseppe Giordano, è riuscito a salvarsi  aggrappandosi a un albero. A dare il via alla campagna la giornalista  palermitana Germana Bevilacqua. "Volevamo dare un aiuto tangibile ad  Asia, che oggi si trova a non aver più la mamma, il fratellino e la  sorellina, i nonni, gli zii - dice -. Ha però un padre, Giuseppe, che  si prenderà cura di lei e che non vogliamo lasciare solo". L'obiettivo della campagna è fissato a 10mila euro, "con cui -  racconta l'organizzatrice della raccolta fondi - daremo una mano per  il loro futuro. Con i soldi raccolti potremmo finanziare la scuola e  la formazione di Asia o qualsiasi altra cosa possa esser loro utile in questa fase". La campagna è raggiungibile al link  www.gofundme.com/per-la-piccola-asia-di-casteldaccia.
- di monica.serra
Portofino, bambini tornano a scuola grazie a Guardia costiera 
 
 
- di monica.serra

Maltempo, inviate foto e video a news@sky.it

 

 
- di monica.serra

Dissesto idrogeologico, sicurezza del Seveso all’anno zero

 

 
- di monica.serra

Merkel esprime cordoglio a Italia per le vittime

 
La cancelliera tedesca Angela Merkel "esprime cordoglio ai familiari delle vittime e partecipa al dolore del popolo italiano" per le tragiche conseguenze del maltempo. Lo ha comunicato in una nota ufficiale su twitter il portavoce di Angela Merkel, Steffen Seibert, a nome della cancelliera e del governo tedesco. "Osserviamo con grande sgomento le terribili conseguenze che il maltempo ha portato da nord fino al profondo sud", ha scritto il portavoce. " È difficile capacitarsi come luoghi di pace nel giro di un brevissimo lasso di tempo si siano trasformati in scenari di dramma, così come è accaduto in Sicilia, dove nove persone hanno perso la vita in una casa", prosegue la nota.  
- di monica.serra

Puglia, 78% comuni a rischio idrogeologico 

- di monica.serra

Bonaccini: “Regioni chiedono confronto a Costa”

 
"Ho scritto al ministro Costa invitandolo formalmente a partecipare ad una delle prossime sedute della Conferenza delle Regioni, già programmate per l'8 e il 22 novembre". Lo ha annunciato il presidente della Conferenza delle regioni e delle province autonome, Stefano Bonaccini.  "È quanto mai urgente vedersi - ha spiegato - per fare il punto sugli eventi calamitosi verificatisi in questi giorni, per verificare la portata concreta delle misure e delle risorse inserite nella legge di bilancio e per concordare insieme gli interventi più urgenti per il contrasto e la prevenzione del dissesto idrogeologico. In questi giorni abbiamo letto un crescendo di dichiarazioni del Ministro, su questi temi, che meritano però di essere approfondite e verificate in un confronto operativo, anche in vista della legge di bilancio che il Parlamento si accinge ad esaminare".
- di monica.serra

Portofino, militari al lavoro per ripristinare i collegamenti 

 
- di monica.serra

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24