Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Maltempo, strage in Sicilia: 12 morti. Sotto accusa l'abusivismo

10 morti nel Palermitano e due in provincia di Agrigento. Il sindaco di Casteldaccia: "La villetta travolta dalla piena era abusiva". Conte nelle zone alluvionate. Salvini a Belluno e Venezia. In Veneto danni per un miliardo di euro. TUTTI GLI AGGIORNAMENTI 

Leggi tutto
1 nuovo post
Dopo la Liguria e poi il Nordest, è la Sicilia, nelle ultime ore, a essere flagellata dalle piogge con un bilancio pesantissimo: 12 morti e un disperso tra le località di Casteldaccia e Vicari, nel palermitano, e Cammarata, in provincia di Agrigento. Il pm di Termini Imerese ha aperto un'inchiesta: "Ho visto un disastro totale". Il presidente della Repubblica Mattarella ha promesso solidarietà concreta per le zone colpite. Il premier Conte si è recato in Sicilia e ha garantito: nel prossimo Cdm sarà riconosciuto lo stato d'emergenza. Intanto la Protezione Civile ha diramato un'allerta meteo arancione per la giornata di lunedì per Veneto,  Piemonte, Emilia Romagna e Lazio.
 
10 vittime in provincia di Palermo
Nove persone, tra cui due bambini di uno e tre anni e un ragazzino di 15, hanno perso la vita in una villa in contrada Cavallaro a Casteldaccia, travolta dell'esondazione del fiume Milicia ingrossato dalle piogge cadute ieri. Nell'abitazione (che secondo il sindaco era abusiva) erano riuniti due nuclei familiari, per un totale di 12 persone: le vittime sono i nonni con le due famiglie dei figli: Rachele Giordano, un anno; Federico Giordano, 15; la madre Stefania Catanzaro, 32; il nonno Antonino Giordano, 65, e la moglie Matilde Comito di 57; il figlio Marco Giordano, 32, e la sorella Monia Giordano, 40; Francesco Rughoo, 3 anni, Nunzia Flamia 65 anni. Disperso un medico palermitano mentre andava a prendere servizio a Corleone. Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha disposto che in segno di lutto oggi e domani siano esposte le bandiere a mezz'asta negli edifici comunali.
 
Tragedia a Vicari
Tragedia anche a Vicari dove dalla scorsa notte erano partite le ricerche di due uomini su una jeep: uno di loro, Alessandro Scavone, 44 anni, è stato trovato morto dai vigili del fuoco. L'altro disperso, Salvatore D'Amato, 21 anni, è stato per fortuna trovato vivo.
 
Due morti in provincia di Agrigento
Altre due persone sono morte nei pressi di Cammarata, in provincia di Agrigento. Si tratta di una coppia di giovani tedeschi travolti dall'esondazione del fiume Akragas mentre si trovavano a bordo della loro auto.
 
Protezione civile attiva numero solidale
Per i soccorsi creata un'unità di crisi all'interno della prefettura di Palermo, coordinata dalla prefetta Antonella De Miro. Sul posto per le operazioni di recupero delle salme i sommozzatori dei vigili del fuoco. La protezione civile ha attivato un numero solidale (45500): i fondi saranno ripartiti in percentuale tra le regioni colpite in base ai danni subiti.
 
In Veneto danni per un miliardo
In Sicilia si è recato il premier Giuseppe Conte, che ha sorvolato in elicottero le zone più colpite e ha reso omaggio alle salme delle vittime di Casteldaccia, mentre il vicepremier Matteo Salvini accompagnato dal Presidente del Veneto Luca Zaia ha effettuato un sopralluogo, sempre in elicottero, sul bellunese martoriato dal maltempo eccezionale dei giorni scorsi. Nella regione si calcolano circa 100mila ettari di bosco raso al suolo e danni per un miliardo di euro.
- di Redazione Sky TG24

Le immagini della villetta distrutta a Casteldaccia

 
- di Redazione Sky TG24
Il liveblog si chiude qui. Per tutte le novità seguite il sito e la diretta di Sky Tg24
- di monica.serra

Disastro in Sicilia, procura indaga su abusivismo

 

 
- di monica.serra
- di Daniele Troilo

A Roma oggi 160 interventi per il maltempo

 
Dalle otto di stamane alle venti di questa sera sono circa 160 gli interventi effettuati dai vigili del fuoco del Comando provinciale di Roma per le conseguenze del maltempo degli ultimi giorni; almeno altri 35 interventi sono in attesa. Altissima la percentuale di alberi caduti, di rami da rimuovere e di pali e coperture di tetti pericolanti.
- di Daniele Troilo
- di Daniele Troilo

Sicilia, la situazione della circolazione ferroviaria nell'isola

 
- di monica.serra

Milano, l'assessore all'Ambiente Granelli: allerta meteo fino alla mezzanotte di domani 

- di monica.serra

Casteldaccia, testimoni: corpi "violentati" da acqua e detriti

 
I cadaveri delle nove vittime del maltempo nella villetta di Casteldaccia sono stati "violentati" dall'acqua e dagli urti durante l'allagamento della casa. L'acqua è arrivata fino al soffitto e i corpi sono stati sbattuti dentro l'abitazione urtando mobilia e pareti. Lo riferisce chi ha potuto vedere le salme.
- di monica.serra

Maltempo, la frana del costone roccioso di Monte Pellegrino a Palermo

 
A causa di una frana che interessa il costone roccioso di Monte Pellegrino, sovrastante "Casa natura", a Palermo, i sentieri della zona sono stati interdetti. Il pericolo è segnalato con del nastro bianco-rosso che delimita l'area interessata. I cittadini sono invitati a non avvicinarsi per non incorrere in situazioni di pericolo.
- di monica.serra
- di Daniele Troilo

Il sindaco di Altavilla: "Abbiamo denunciato abusivismo ma dopo si è continuato a costruire"

 

 
- di monica.serra

Campania, case come trappole sul fiume che straripa

 

 
- di monica.serra

Commissario Ue: pronti ad aiutare Italia se lo chiede

 
"L'Unione Europea è in costante contatto con le autorità italiane per offrire assistenza se richiesta": a riferirlo in un tweet è il commissario europeo per gli Aiuti umanitari, Christos Stylianides. Il commissario cipriota ha anche inviato "sentite condoglianze alle famiglie delle vittime delle alluvioni in Sicilia".
- di monica.serra

 Maltempo, allerta arancione in Veneto, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Lazio

- di monica.serra

Casteldaccia, il dramma del padre: "Così ho perso la mia famiglia"

 
- di monica.serra
- di Daniele Troilo

I danni a Rapallo visti dall'elicottero


 

- di Daniele Troilo